Alieni Area 51 nevada prove della loro esistenza.

Alieni area 51, vediamo insieme quali sarebbero queste prove sull’esistenza di stranieri presenti in questa famosa base militare.

Se mai ti capitasse di trovarti in giro nel più remoto deserto del sud del Nevada, potresti inciampare su delle guardie di sicurezza che ti inviterebbero a restare lontano da una zona chiamata… ‘Area 51 ‘.

L’importanza dell’Area 51 si spiegherebbe in base a diverse testimonianze. I funzionari governativi o militari dicono che questa zona viene usata come un banco di prova per armi e tecnologia avanzata. Mentre gli appassionati di alieni Area 51, sostengono ipotesi che sono dei nascondigli segreti per gli alieni “stranieri” che sono stati forniti alla base dal governo degli Stati Uniti.

Alieni Area 51: Ipotesi di complotto?

area 51

La teoria del complotto dell’Area 51 suggerisce che gli alieni (morti e vivi) che sono stati recuperati nel 1947 dall’incidente di Roswell, sono stati portati presso dei tunnel segreti dell’Area, e sono ancora in corso autopsie e ricerche su questi esseri.

Anche se questa teoria è stata fortemente smentita dai funzionari del governo, dove negavano l’esistenza della stessa Area 51 fino al 2013, ci sono ancora molte prove a favore dei teorici della cospirazione e che dimostrano l’esistenza degli alieni.

Evidenze che dimostrano l’esistenza aliena

Ci sono sempre più segnalazioni di strane luci che si librano sopra la base. Non solo l’avvistamento delle luci, ma in quelle aree ci sono radar studiati per catturare oggetti volanti che viaggiano ad una velocità incredibile, costi che sono molto più elevati rispetto a qualsiasi altro velivolo terrestre.

Un video dell’autopsia di un presunto alieno umanoide nell’Area 51, qui trovi il video “video autopsia alieno” non solo conferma l’esistenza di alieni, ma dimostra anche la santità della teoria del complotto della base.

Ci sono molte testimonianze date da ex militari che sono stati anche licenziati dalla base, dove confermavano di aver visto frammenti o campioni di astronavi che nessuno dei quali è stato conosciuto per essere utilizzato dall’uomo nella storia del genere umano.

Alcune delle confessioni notevoli

C’è stata una confessione in punto di morte su questa famosa base, l’ingegnere aerospaziale Boyd Bushman. Egli ha confessato che l’Area è parzialmente gestita da extraterrestri, condividendo anche delle foto di figure umanoidi misteriose che sarebbero stati presenti nella base militare Area 51.

alieni area 51

E ‘stato accettato da molti fisici (come Bob Lazar) che si lavora su reverse engineering “ingegneria inversa”, che viene effettuata sugli UFO che sono di stanza nell’Area 51, più preciso nella zona S4. L’unico scopo del reverse engineering, è quello di avere un’idea delle tecnologie aliene che vengono utilizzate per rendere tali astronavi propense ad attraversare distanze di molti anni-luce.

Gli edifici della base militare non hanno finestre. Le persone che vi lavorano (militari o civili) devono prestare giuramento in virtù del quale non sono autorizzati a parlare nulla circa il loro lavoro nella base.

Insieme a queste regole e giuramenti, c’è il fatto che la base è circondata da una stretta recinzione di sicurezza che circonda la zona, fa il punto che c’è qualcosa li dentro che il governo non vuole far vedere e conoscere a nessuno.

Nessun’altra base militare è trattata con tali misure di sicurezza che suscita le possibilità che ci sono stranieri, come fa pensare la connessione con gli alieni Area 51 nel nevada.

Guarda anche il video interrogatorio alieno area 51.

loading...