Anonymous: la richiesta a Trump delle sue dimissioni entro il 28 Febbraio.

Anonymous – Operazione Resistenza Iniziata: la richiesta a Trump delle sue dimissioni entro il 28 Febbraio.

È stato anche installato un cronometro per il conto alla rovescia sul sito di Operation Resistance (Operazione Resistenza) , che conta lo scadere dei giorni, delle ore, dei minuti e dei secondi restanti alla rimozione dell’attuale regime di Trump.

#Opresistance è iniziata. Anonymous su YouTube ha emanato un avvertimento per il Presidente Donald Trump: lasciare l’ incarico entro il 28 Febbraio, affermando che da quando lui ha ottenuto l’incarico, è in atto “un attacco senza precedenti alla dignità umana ed ai diritti civili”.

È stato installato anche un cronometro per il conto alla rovescia  sul sito di Operation Resistance (Operazione Resistenza), per contare i giorni, le ore, i minuti ed i secondi alla rimozione dell’ attuale Regime Trump.

Il filmato d’apertura del messaggio su YouTube appoggia tutti coloro che stanno già protestando. “Protesteremo, resisteremo e continueremo con la nostra disobbedienza civile finché non saremo completamente sicuri che questo regime giunga alla fine. Hai esattamente 35 giorni o scenderemo nelle strade per resistere”, dice Il Messaggio di Anon, Anonymous.

Respingere gli immigrati Musulmani, instaura il precedente di una ideologia isolazionista che nella storia ci ha portato ad entrambe le Guerre Mondiali”, continua il filmato, e basta fare riferimento alla Storia per confermarlo.

“Non ci fermeremo finché queste richieste non verranno accolte. In caso contrario, non ti lasceremo dormire senza farti sentire le nostre voci provenienti da tutta la nostra grande nazione. Ti mostreremo la vera potenza ed influenza del popolo Americano. Siamo una nazione fondata sulla rivoluzione e continueremo questa tradizione fino a quando il nostro governo non sarà di nuovo stabile ed in mani competenti.”

Le “bugie deliranti” di Trump e la spedizione per l’Oleodotto alle porte del Dakota sono solo alcune delle rivoluzioni di cui parliamo. “Non resteremo fermi“.

Video lingua originale, descrive tutto quello che già è nell’articolo. L’abbiamo messo per chi volesse vederlo comunque.

La “chiamata alle armi” chiede:

  1. Che Donald Trump si dimetta dall’incarico di Presidente degli Stati Uniti entro il 28 Febbraio 2017;
  2. Che l’attuale amministrazione presenti le proprie dimissioni entro il 28 Febbraio 2017;
  3. Che l’amministrazione temporanea sia composta da ufficiali di alto livello dell’ Indipendent Party (Partito Indipendente), eliminando cosi ogni faziosità o appropriazione indebita non richiesta;
  4. Che vengano presto istituite nuove elezioni in maniera corretta.

Se il 1° Marzo tutto ciò non avverrà, la gente scenderà per le strade in massa per cambiare lo stato attuale delle cose.

“Il 1° Marzo, aspettateci”.

Fonte tradotta da:http://anonhq.com

 

loading...

Madness

Just a curious guy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *