Arca dell’Alleanza | esperti cercano il tabernacolo che ospitava l’Arca

Gli esperti stanno cercando il tabernacolo che avrebbe avuto una volta, ospitato la maestosa Arca dell’Alleanza. Un cassa di legno ricoperta d’oro menzionata nel Libro dell’Esodo che custodiva le due tavolette di pietra dei Dieci Comandamenti.

Gli archeologi hanno già completato la prima di una serie di scavi nel sito dell’antica città di Silo. Lo scopo principale del progetto è quello di trovare la prova del manufatto che, secondo la Bibbia, ospitò l’Arca dell’Alleanza.

Tabernacolo Arca dell’Alleanza

Dopo un mese di scavi, gli esperti hanno scoperto centinaia di manufatti, tra cui frammenti di ceramiche, monete, gioielli, armamenti e un gran numero di ossa che corrispondono a sacrifici religiosi.

modello di tabernacolo arca dell'alleanza

Abbiamo registrato 700 oggetti in quest’ultimo scavo -sigilli, scarabei, attrezzi, armi, gioielli, oggetti utilitari, oggetti cultici“, ha detto il dottor Scott Stripling, direttore degli scavi di Silo. “E circa 2.000 pezzi di ceramica al giorno“.

Come riportato da Fox News , l’attuale sarebbe il primo di almeno cinque scavi annuali sponsorizzati dall’ Associates for Bible Research (ABR).

Il tabernacolo, noto anche come “Tenda di Incontro“, era il santuario costruito dagli Israeliti secondo le istruzioni date dal Signore a Mosè sul Monte Sinai.

La fonte principale per il resoconto della costruzione del Tabernacolo si trova nel Libro dell’ esodo biblico, in particolare, se esaminiamo Esodo 25-31 e 35-40.

I resoconti descrivono un santuario interno, il Santo dei Santi, che ospitava l’Arca dell’Alleanza. L’arca era a sua volta coperta sotto un velo e sospesa da quattro pilastri imponenti ed una camera esterna (anche nota come “luogo sacro”), che conteneva oro battuto fatto in quello che è descritto come una lampadario con un albero centrale con incorporato quattro ciotole a forma di mandorla e sei rami, ciascuno di essi sosteneva tre ciotole che sono state modellate in forma di mandorle e fiori.

Le narrazioni che parlano di questo tabernacolo nella Bibbia si trovano in Giosuè 18: 1-3 :

  1. E tutta la congregazione dei figli d’Israele si riunì a Silo e costruì il tabernacolo della congregazione. E la terra fu sottomessa davanti a loro.

  2. E rimasti tra i figli d’Israele sette tribù, che non avevano ancora ricevuto la loro eredità.

  3. E Giosuè disse ai figli d’Israele: “Per quanto tempo non riesci a venire a possedere il paese che il Signore Iddio dei tuoi padri ti ha dato?

Mentre in passato sono state fatte molte incursioni archeologiche a Silo in cerca del tabernacolo, i resti del tabernacolo non sono mai stati trovati.

Perché Silo è così importante?

Questa città antica fu la prima capitale del regno d’Israele per un periodo di 369 anni.

Fu distrutta dai Filistei, che superarono gli Israeliti nel mezzo dell’era del ferro e presero in possesso temporaneamente l’Arca dell’Alleanza.

Più tardi, Silo è stata ricostruita e rimasta occupata durante l’epoca romana, con strutture costruite dai Bizantini e dai Crociati.

Con la recente scoperta di tanti artefatti e di ossa animali, gli archeologi credono di essere più vicini che mai a trovare il luogo dove il Tabernacolo era una volta.

loading...