I venuti da Sirio

Con le persone che vogliono spiegare tutto con razionalità, o gli studiosi che difendono a spada tratta le ragioni della scienza ufficiale, (e per ufficiale intendo quella che ci è stata imposta con arroganza sui banchi di scuola e non solo) quello di Sirio non è argomento fertile a spiegazioni logiche.

Stella Sirio

stella sirio
Sirio

Provate a chiedere a qualche “eminente” studioso circa l’enigma dei Dogon, chiedete delucidazioni in merito alla tribù che da molti secoli vanta conoscenze astronomiche che per i nostri astronomi sono storia recente, e non otterrete risposta.

Qualcuno alzerà le spalle, qualche altro cambierà discorso, perché spiegazione logica, riguardo alle conoscenze di cui erano in possesso questo, e altri antichi popoli, non ve ne sono. O almeno, la tanto decantata scienza ufficiale non ne ha.

Sirio, nella costellazione del Cane Maggiore è una delle stelle più luminose del nostro cielo, e si trova a una distanza relativamente breve dalla nostra Terra: “solo” 8 anni luce e mezzo. Sirio ha una stella gemella, una nana bianca ( Sirio B ), con un periodo orbitale di circa 50 anni.

Entrambe orbitano intorno ad un centro comune di gravità. Alcuni astronomi hanno osservato quella che potrebbe essere la terza stella del sistema di Sirio, ma questo è ancora “scientificamente” da dimostrare ( già perchè i Dogon erano a conoscenza anche del terzo corpo luminoso del sistema Sirio, che chiamava Emme-ya, ma bisogna aspettare che i moderni telescopi confermino anche questo ).

I Dogon sono un popolo africano stanziato nel Mali. Ma in quale modo quel popolo poteva essere in possesso, da secoli e secoli di particolari dettagliati sul sistema Sirio ?

E non solo, essi possedevano conoscenze pari a quelle della moderna astronomia, conoscevano le quattro lune di Giove, l’ esistenza degli anelli di Saturno, visibili solo al telescopio. Avevano una conoscenza approfondita del corpo umano, del sistema di circolazione sanguigna e molto altro ancora.

Tribù Dogon
Tribù Dogon

Secondo la tradizione, visitatori provenienti da Sirio arrivarono sulla Terra e insegnarono loro queste cose e molti, sempre secondo le tradizioni di questa tribù, sono i pianeti popolati oltre il nostro.

I Dogon restano un mistero, e la scienza riguardo a questo argomento semplicemente non si sbilancia, resta in silenzio, un silenzio quasi imbarazzante. Proprio quella scienza che ci ha imposto la teoria di Darwin ed altre teorie di “ripiego”.

Probabilmente la storia della nostra razza, quella umana, è da riscrivere completamente, che piaccia o meno, e di questo, forse un giorno non molto lontano, bisognerà prenderne atto.

A cura di Ufoalieni.it

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *