Alieni Grigi: esperti di abduzione, intenti sconosciuti

Gli alieni grigi sono forse le specie aliene più ampiamente riconosciute e popolari e sono costantemente apparsi in televisione e film per decenni. Il famigerato incidente di Roswell del 1947 portò questi esseri all’occhio del pubblico, innescando un’ossessione per queste creature che esistono ancora oggi.

Una strana imbarcazione cadde dal cielo in una calda notte estiva, nel luglio del 1947 a Roswell, nel New Mexico, destando preoccupazione tra i militari e gli abitanti della città.

Alcuni sostengono che la nave sia stata pilotata da strane, piccole creature, alte circa 3,5 piedi, con occhi enormi e pelle grigia.

L’imbarcazione era davvero pilotata da queste creature e, in tal caso, qualcuno di loro è sopravvissuto all’incidente?

alieni grigi

L’incidente di Roswell rimane uno degli eventi più dibattuti e sconcertanti nella storia moderna degli UFO, e non sorprende che siano stati coinvolti i famigerati Grigi. Gli incontri con alieni grigi rappresentano il 43% degli esseri extraterrestri avvistati, e sono comunemente segnalati tra gli informatori del governo e gli addotti allo stesso modo.

Origine degli alieni Grigi

Si ritiene che l’esatta origine planetaria di questa specie sia Zeta Reticuli, un ampio sistema stellare binario nella costellazione meridionale di Reticulum. Anche se esiste la possibilità che esistano diverse specie di Grigi, provenienti da diversi punti della galassia come il sistema di Orione. Si ritiene che i Grigi abbiano operato sulla Terra per un bel po’di tempo.

Esiste anche la possibilità che siano una successiva evoluzione della specie umana, e che l’uso eccessivo della clonazione e della manipolazione genetica abbia distrutto il loro DNA e li abbia portati quasi al punto di estinzione.

Questa ipotesi potrebbe aiutare a spiegare la raccolta di tessuti umani e la prevalenza delle mutilazioni del bestiame come un tentativo di aggiornare il proprio corredo genetico. I Grigi potrebbero raccogliere questi campioni per continuare a clonarsi, o è possibile che stiano creando una specie ibrida, una parte umana e una parte aliena?

MITOLOGIA

Alcuni credono che i Grigi siano l’interpretazione moderna della gente delle fate, le cui visite alla Terra sono avvenute fin dall’antichità.

CARATTERISTICHE

Caratteristiche fisiche dei Grigi

Indipendentemente dall’entità del loro coinvolgimento sul nostro pianeta, i Grigi si distinguono nel loro aspetto. La caratteristica più sorprendente di questi esseri sono i loro grandi occhi neri a mandorla, privi di pupille o iride.

Hanno teste insolitamente grandi, braccia allungate e sembrano prive di struttura muscolare. Questi esseri hanno generalmente la pelle grigia, anche se alcuni sono riportati come che vanno dal grigio bluastro al beige o all’abbronzatura e persino al bianco.

Tendono a stare tra i 3,5-6 piedi di altezza, e sembra che la loro altezza e il colore della pelle riflettono il loro status. La bocca, le orecchie e il naso delle specie grigie sono quasi inesistenti.

Essendo generalmente esseri asessuati, si crede che possano ripopolare attraverso la tecnologia della clonazione, mentre la maggior parte dei piccoli Grigi sono ritenuti controllati da una mente alveare; la mente dell’alveare può anche essere conosciuta come l’intelligenza dello sciame, che è il comportamento collettivo dei sistemi decentralizzati e auto-organizzati. Sono esseri di quarta dimensione. Vedi anche: Gli Alieni Grigi come sono, cosa vogliono e da dove vengono

MODALITÀ DI TRASPORTO

I grigi tendono a viaggiare in imbarcazioni a forma di disco, triangolari o sferici.

INTENZIONI SULLA TERRA

Forse il più grande mistero dei Grigi è la loro ordine del giorno e le intenzioni per il pianeta Terra e gli umani che abitano questo mondo. È ampiamente riconosciuto che essi sembrano essere coinvolti in un esperimento a lungo termine che usa la composizione genetica della nostra specie, seguendo attentamente e rapendo gli individui, sottoponendoli a vari test e tentando di cancellare i ricordi di queste esperienze spaventose.

Molti affermano che i Grigi comunicano attraverso la telepatia e spesso impiegano il controllo mentale quando interagiscono con i soggetti del test. Si dice che possano stordire e soggiogare le persone con i loro occhi scuri e insondabili, impiantando ricordi e rendendo immobili gli addotti.

I Grigi sono esseri altamente intelligenti, ma sembrano apprezzare la scienza al di sopra della spiritualità. Sembrano funzionare per quanto riguarda le intenzioni: alcuni Grigi sembrano indifferenti alle emozioni umane, vedendoci semplici soggetti di test, mentre altri rapiti riferiscono una connessione positiva ed emotiva durante i loro rapimenti. Si pensa che i Grigi siano fedeli a parecchie altre specie aliene, sia come eguali sia come stesse schiave.

Gli addotti hanno incontrato i Grigi che lavorano a stretto contatto con le entità rettiliane, e questi tendono ad essere di natura malevola e asserviti ai desideri dei Rettiliani. Altri hanno assistito ai Grigi che sembrano assistere gli alieni nordici, un altro gruppo di alieni noto per la loro natura pacifica e spirituale.

I Grigi usano gli umani come una fattoria genetica, o sono forse amministratori della nostra specie, che seguono e osservano la nostra evoluzione?

RAPIMENTI NOTEVOLI O INCONTRI

Come accennato in precedenza, i Grigi sono forse il più ampiamente riconosciuto delle razze aliene. Incontri degni di nota includono il rapimento di Barney e Betty Hill, un caso infame che coinvolse una coppia sposata che era stata presa a bordo di un UFO nel 1961, esaminata fisicamente e successivamente rilasciata.

La coppia cominciò presto a ricordare la loro terribile prova e cercò assistenza medica e psicologica, cercando di capire cosa fosse successo. Questo è forse il primo caso di rapimento ampiamente studiato, e gli Hill entrambi hanno descritto l’interagire con gli esseri che assomigliano molto ai grigi.

Il libro di Whitley Strieber, Communion, portò il rapimento alieno all’opinione pubblica, come un romanzo best seller e più tardi un adattamento cinematografico.

Il rapimento e l’interazione di Strieber con “i visitatori” rispecchia racconti simili di altri rapiti, con i Grigi di Strieber di natura più benevola. Le visite e i rapimenti dei Grigi generalmente includono esami e procedure mediche e l’aspetto di esseri ibridi (parte umana e Grigio) sono un altro segno distintivo di questi casi.

Hai mai avuto un incontro con un alieno grigio? Lascia le tue esperienze nei commenti qui sotto.

A cura di Ufoalieni.it

loading...

ufoalieni

Fondatore del sito Ufoalieni.it e della pagina facebook: Ufo e Alieni nuove rivelazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *