Gli alieni sono stati interpretati erroneamente come dei?

Cosa definisce il termine “Dio” o il termine Alieno? Nessuno può dire che questi due termini non possono essere combinati o che un significato simile non li definisce.

Dio non è certamente della Terra, quindi è extraterrestre: si trova o esiste al di là dell’atmosfera terrestre, un essere proveniente da oltre l’atmosfera del nostro pianeta.

Non si intende, poiché ovviamente non è necessario, diffondere la possibilità che gli “dei” abbiano un’origine extraterrestre, e non implica la rinuncia alle credenze o ai principi di una persona. Alcuni ricercatori suggeriscono addirittura che una tale possibilità punti al contrario. È molto probabile che la nostra civiltà abbia avuto origine da un’altra civiltà che abitava la Terra molto prima che la storia ce lo dicesse.

Cosa sappiamo di Dio?

Secondo i testi, “Dio” è un’entità soprannaturale, creatore dell’universo con potere assoluto su di esso. Gli alieni possono essere definiti come esseri “strani” del nostro pianeta.

Oggi non abbiamo (o abbiamo visto) prove dell’esistenza di nessuno di questi due aspetti. Abbiamo testi antichi che menzionano sia Dio che esseri extraterrestri, ma in modi diversi. Dipende dalle convinzioni di ogni persona dove questi aspetti sono divisi o dove si trovano.

Ma ancora una volta, le nostre convinzioni sono una questione di fede, non di prove. Quasi tutte le religioni parlano di esseri misteriosi, messaggeri, dei, ecc… anche la religione cristiana menziona l’esistenza di creature con la capacità di volare.

Di solito questi dei o messaggeri erano raffigurati con le ali, sebbene non sia mai chiaramente specificato come questi esseri riuscissero a volare.

Antichi testi indiani suggeriscono che le teorie sugli esseri volanti e sugli oggetti misteriosi potrebbero rivelarsi vere. Le teorie religiose affermano che un “Dio” o più “Dei” sono responsabili della creazione della vita sul pianeta Terra, queste teorie si riflettono in antichi testi sacri come la Bibbia, Popol Vuh e la Torah ma anche prima di questi testi antichi, misteriosi esseri sono stati descritti nell’antico Egitto, in Grecia e in altre antiche civiltà in tutto il mondo.

Tutte queste storie parlano di esseri che sono scesi dai cieli per creare l’umanità e la civiltà.

Alieni scambiati erroneamente come dei?

Misteriosamente, i ricercatori hanno trovato prove che questi “esseri del cielo” o “divinità del cielo” provengono da costellazioni come le Pleiadi, Orione o Sirio.

I teorici degli antichi astronauti suggeriscono che gli antichi dei menzionati in questi testi sacri siano in realtà esseri extraterrestri con tecnologie altamente avanzate che erano interpretate erroneamente come “dei” dall’umanità antica.

Oggi, con il progresso della scienza, la teologia non è da meno. La Chiesa cattolica, ad esempio, ha rilasciato una dichiarazione in cui suggerisce che le loro convinzioni non vanno contro l’astronomia e la possibilità che ci sia vita in altre parti dell’universo.

Quindi, dobbiamo chiederci: è possibile che alcuni testi antichi che parlano di dei e messaggeri dal cielo siano in realtà interpretazioni errate che devono essere rianalizzate e ripensate? Diteci nei commenti cosa ne pensate.

VEDI ANCHE▶ Tavoletta babilonese Shamash: prove di avanzata tecnologia antica?

A cura di Ufoalieni.it

𝐂𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨, 𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐮𝐧𝐚 𝐦𝐚𝐧𝐨. 𝐌𝐚𝐧𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐬𝐨𝐬𝐭𝐞𝐧𝐞𝐫𝐞 𝐥𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐬𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐬𝐢𝐭𝐨 𝐰𝐞𝐛. 𝐐𝐮𝐚𝐥𝐮𝐧𝐪𝐮𝐞 𝐜𝐨𝐬𝐚. 𝐅𝐚𝐫𝐚̀ 𝐥𝐚 𝐝𝐢𝐟𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐳𝐚!

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

error: Content is protected !!