I Maya erano extraterrestri? Strani aggetti trovati dagli archeologi | Ufo e Alieni
Ven. Apr 19th, 2024

Nel cuore del Messico, la storia ufficiale delle tribù precolombiane è stata per molto tempo un argomento di grande interesse e fascino. Tuttavia, nuove scoperte archeologiche lungo il percorso del Treno Maya hanno portato alla luce prove sorprendenti che potrebbero cambiare il modo in cui percepiamo il passato di queste antiche civiltà. I

n questo articolo, ci immergeremo nel misterioso mondo degli alieni e della loro presunta influenza sulla vita quotidiana delle tribù precolombiane, esaminando le strane figure Maya e le controversie che ne sono seguite.

La storia ufficiale delle tribù precolombiane che abitavano il centro del paese, non ha nulla a che fare con la realtà.

Nuove scoperte archeologiche nell’area del Treno Maya, una linea ferroviaria che si estenderà per 1.525 chilometri, mostrano che gli alieni facevano parte della vita quotidiana in quella zona.

Strane figure Maya

Sono sorprendenti le foto delle figure trovate dagli archeologi che lavorano nella zona. Queste mostrano cloni extraterrestri con grande influenza tra gli aborigeni, ai quali il politico messicano Andrés Manuel Lopez Obrador, noto con il soprannome di “Amlo”, attribuisce con orgoglio grandi talenti e poteri.

Le figure sono a grandezza naturale e presentano occhi obliqui di ossidiana, simili a quelli trovati a Roswell e risalenti ai tempi di Atlantide. Questo ribalta la storia romantica delle tribù precolombiane in Messico.

et maya 2

et maya 3

et maya 4

et maya 5

È vero che queste figure sono state trovate in Messico?

Sono state pubblicate alcune foto di presunti reperti archeologici scoperti durante gli scavi per il Treno Maya. Tuttavia, non sono di epoca preispanica e, in realtà, non sono stati scoperti, ma sono pezzi di artigianato realizzati in diversi stati della Repubblica Messicana

Da anni, si cerca di farli considerare come originali. Il primo luogo in cui sono emersi è stato Ojuelos, Jalisco, e uno dei “casi” più conosciuti riguarda la grotta di Veracruz, dove sono state trovate tavolette con la stessa tecnica e incisioni di quelli mostrati nelle foto.

Ho anche incontrato persone che collezionano queste sculture (foto allegate), il cui costo è piuttosto elevato poiché vengono vendute a appassionati del fenomeno UFO e presentate come pezzi unici e di grande valore storico.

et maya Oxlack Castro

È facile identificare che queste non sono opere preispaniche né antiche, poiché le incisioni non corrispondono a nessuna cultura e si riscontrano errori come l’unione di simboli Maya con quelli Aztechi, con alieni e persino con le linee di Nazca del Perù.

Coloro che hanno creato queste figure dimostrano creatività e abilità, ma non possiedono una conoscenza approfondita delle culture preispaniche o precolombiane, né dei periodi e delle regioni specifiche di ciascuna. Pertanto, devo dirvi che quest’opera è FALSA! Per chi lo chiede, lo ha detto Oxlack Castro.

In conclusione, è fondamentale esercitare un approccio critico e razionale nell’analisi di queste scoperte. Sebbene le figure trovate nei siti archeologici del Treno Maya abbiano generato grande interesse e dibattito, è importante ricordare che queste opere, pur dimostrando creatività e abilità, non sono autentiche testimonianze delle culture preispaniche o precolombiane.

Invece, sembrano essere il prodotto di un’ingegnosa artigianalità destinata a soddisfare l’appetito dei collezionisti e degli appassionati del fenomeno UFO. In quanto tale, è essenziale continuare a sostenere la ricerca e lo studio approfondito delle vere tradizioni e storie delle antiche civiltà del Messico, al fine di preservare e valorizzare il loro ricco patrimonio culturale.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook


Los Mayas Eran Extraterrestres
https://www.lapolaka.com/los-mayas-eran-extraterrestres/

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina