“Atlantide è in Marocco”, afferma un ricercatore tedesco

Un ricercatore tedesco ha sollevato la possibilità che la posizione di Atlantide, la mitica città perduta, sia in Marocco. Ha concluso questo dopo aver seguito varie piste e averle collegate alla sua indagine.

presunti resti atlantide

Per molti, Atlantide è legata a tesori e spedizioni sconosciuti. Per il defunto Michael Hübner, questa città leggendaria non è affondata, ma è stata spazzata via da uno tsunami migliaia di anni fa.

L’esperto di computer ha affermato che i resti della città perduta non sarebbero sotto il mare, ma sulle coste del Marocco.

L’Atlantide non è affondata?

Michael Hübner crede che Atlantide non sia un mito ed è convinto che sia esistita. Inoltre, era sicuro di aver scoperto dove sono le sue vestigia.

Ha anche suggerito che, contrariamente a quanto molti credono, non è mai affondata, ma è stata spazzata via da un enorme tsunami. Lasciando i resti di una civiltà avanzata sulle rive di Marrakech, in Marocco.

Atlantide è stata oggetto di dibattito per 2.500 anni. Filosofi, storici e archeologi hanno studiato quello che si suppone fosse il regno più potente e avanzato sulla faccia della Terra. La storia più nota ci dice che affondò in una notte, per non essere mai più vista. Platone, assicura, scomparve nel 9600 a.c.

Altri studiosi suggeriscono che Atlantide si trovi sull’isola greca di Santorini e che sia stata distrutta da un vulcano nel 1600 a.C. Ma Platone descrive la mitica città con dimensioni simili a quelle della Libia e dell’Asia Minore, insieme. Inoltre, si trovava nell’Atlantico, oltre le Colonne d’Ercole.

Hübner basa la sua teoria sulla matematica che lo ha aiutato a calcolare le coordinate geografiche esatte di dove si trova.

La ricerca del tedesco è stata intensa. Ha trascorso anni a raccogliere informazioni, guardare gli antichi scritti di Platone e trovare piccoli indizi che lo hanno portato a quella che crede sia la sua vera posizione.

Il ricercatore suggerisce che Platone abbia lasciato indizi nei suoi testi. Questi suggeriscono che fosse vicino al mare e avesse diverse strutture ad anello che circondavano il suo centro. Inoltre, uno dei dettagli più importanti è che si trovava a quasi 5.000 chilometri da Atene. Comprese le regioni dell’Europa, dell’Africa e del Medio Oriente.

mappa atlantide

I resti sono in Marocco?

Altri dati suggeriscono che Atlantide non fosse in Europa, e nemmeno in Asia, poiché ha enormi montagne. Il Marocco, invece, ha le montagne dell’Atlante. È interessante notare che si dice che Atlantide fosse situata a ovest dell’Egitto e del Tirreno.

Dopo aver raccolto tutti i dati e analizzato gli indizi, Hübner ha inserito le informazioni in un computer in modo da poter utilizzare una mappa digitale per dividere l’area in sezioni.

È stato in grado di contrassegnare le aree con il maggior numero di caratteristiche corrispondenti agli indizi. Individuò così il possibile luogo in cui giacciono i resti di Atlantide: la piana di Souss Massa, in Marocco.

Con le coordinate esatte, ha usato i propri mezzi per spostarsi sul posto. Una volta lì, trovò molti indizi sulle caratteristiche della mitica città descritta da Platone 2.600 anni fa.

Il sito si trova in una conca desertica, a poco più di 11 chilometri dal mare. Al centro c’è un piccolo tumulo, molto simile all’area rialzata nel cuore di Atlantide. Nel luogo erano presenti numerosi alvei circolari, coincidenti con la descrizione del filosofo greco.

Hübner ha concluso che tutti i dettagli trovati in Marocco coincidevano in modo impressionante con i dati esposti da Platone, rendendo quasi impossibile che fossero tutti solo coincidenze.

È interessante notare che lo scrittore Mark Adams, che ha descritto in dettaglio il lavoro del tedesco nel suo libro “Incontrami ad Atlantide”, suggerisce che questa sia la teoria più convincente.

Inoltre, l’area intorno a Souss Massa è molto soggetta a terremoti. Ciò ha fatto sì che in passato il luogo fosse vittima di grandi catastrofi naturali.

Per anni molti esperti esploratori hanno cercato di ritrovare la mitica città perduta, è possibile che la posizione di Atlantide sia stata ritrovata? Non lo sappiamo, ma è una grande possibilità.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

151Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina