CIA: documenti menzionano “soldati pietrificati dopo un attacco alieno”

Negli ultimi anni, la CIA ha declassificato informazioni estremamente importanti riguardanti UFO e alieni. Uno dei più sorprendenti è stato quello dei soldati russi pietrificati dopo un attacco “non identificato”.

documento cia
La CIA ha declassificato un dossier di 250 pagine che menziona l’incidente.

In genere, questi documenti mostrano parti di indagini condotte dalla CIA o da altre organizzazioni di sicurezza. Ma i file recentemente declassificati sembrano mancare persino di logica.

Un incidente avvenuto nell’ex Unione Sovietica, dove si parla di un forte scontro tra soldati sovietici ed extraterrestri.

Documento CIA declassificato: l’incidente tra l’Unione Sovietica e gli UFO

Le informazioni hanno viaggiato attraverso diversi media e portali web. Secondo i documenti si parla di un totale di 23 soldati sovietici che sono stati totalmente pietrificati da un gruppo di alieni.

Menziona un attacco da parte dei soldati che sono riusciti ad abbattere una delle navi in cui si stavano muovendo. Dopo di ciò, arrivò il contrattacco che trasformò gli uomini in pietra.

Il file è una traduzione della CIA di un articolo pubblicato dal quotidiano ucraino “Ternopil Vechirniy”.

Si ritiene che nel 1991, dopo il rovesciamento di Mikhail Gorbaciov, molti file del KGB abbiano raggiunto la CIA. Compreso un dossier di 250 pagine in cui viene citato questo incidente supportato da foto e testimonianze.

La presenza di un disco volante è menzionata su un’unità militare sovietica, che si stava addestrando in Siberia.

Notando la loro presenza, uno dei soldati ha sparato un missile terra-aria che ha colpito l’ UFO. Dalla nave abbattuta emerse “cinque piccoli umanoidi con grandi teste e grandi occhi neri“.

Un attacco devastante

Due soldati sono sopravvissuti all’attacco. Dopo essere usciti dalle macerie dove si erano nascosti, sono fuggiti per raccontare le loro esperienze ai loro superiori.

La storia menziona come i 5 esseri si siano uniti in una specie di sfera bianca luminosa, che emetteva uno strano ronzio. La sfera è esplosa in pochi minuti e all’istante, i 23 soldati che la guardavano si sono trasformati in pietra.

Il reportage del giornale riporta che il documento del KGB afferma che i resti dei soldati pietrificati sono stati portati in strutture segrete vicino a Mosca.

Le analisi hanno rivelato che, in qualche modo, la struttura molecolare delle persone coinvolte è cambiata rapidamente. Trasformandolo in qualcosa come il calcare.

Questo documento declassificato dalla CIA è stato molto messo in discussione. Molti di questi rapporti sono stati trovati come disinformazione per distogliere l’attenzione da ciò che è “veramente importante”.

VEDI ANCHE►Ricercatore è convinto di aver trovato una città aliena su Titano

 A cura di Ufoalieni.it


Fonte

Sostienici con una donazione. Il tuo sostegno è prezioso.
2K+Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina