Erich Von Daniken: gli alieni torneranno sulla Terra entro 20 anni

L’autore di uno dei libri più famosi del pianeta – Chariot of the Gods – indica che gli alieni torneranno sulla Terra nel prossimo futuro, 20 anni, poiché facciamo parte del loro DNA. Le prove del loro ritorno sono presenti intorno a noi, sparse in tutto il mondo in testi antichi, monumenti e civiltà.

Erich Von Daniken gli ET torneranno

Erich Von Daniken

Durante la ” Erich Von Daniken Legacy Night ” che celebra i 50 anni di uno dei suoi libri più venduti, Erich ha utilizzato una serie di immagini, videoclip, animazioni al computer e altri elementi di prova cruciali al fine di sostenere le sue affermazioni che, migliaia di anni fa, prima della storia scritta, la Terra era visitata da esseri, non dalla Terra.

Ora sostiene che i nostri “creatori” torneranno poiché l’umanità è quasi pronta a incontrarli finalmente.

Gli ET ci conoscono perché facciamo parte del loro DNA. La Bibbia parla delle figlie di uomini che hanno rapporti sessuali con questi visitatori e molti miti e leggende in tutto il mondo ripetono la stessa storia. Queste storie dicono sempre che gli ET torneranno da noi.

Erich Von Daniken afferma che, in un lontano passato, gli esseri alieni avevano un ruolo estremamente importante nello sviluppo della civiltà moderna. Secondo l’autore, ci sono miti, leggende e testi antichi in tutto il mondo che sono chiari indicatori del ruolo che “gli Dei” hanno avuto nello sviluppo dell’umanità.

Tutte queste storie e racconti ripetono lo stesso risultato: un giorno, gli alieni torneranno sulla Terra.

Da un nascondiglio sicuro gli abitanti del pianeta osservano i nostri viaggiatori spaziali, che indossano strani cappelli con bacchette in testa (elmetti con antenne); sono stupiti quando la notte è resa luminosa come il giorno (proiettori); sono terrorizzati quando gli estranei si alzano senza sforzo in aria (cinture di razzi); seppelliscono di nuovo la testa nel terreno quando strani animali sconosciuti si librano in aria, ronzano, ronzano e sbuffano (elicotteri, veicoli per tutti gli usi) e infine scappano verso il rifugio sicuro delle loro caverne quando un boom spaventoso e il rombo risuona dalle montagne (un’esplosione di prova). Senza dubbio i nostri astronauti devono sembrare dei onnipotenti dei per queste persone primitive, afferma Erich von Daniken.

Credo che al momento siamo sotto osservazione. Questo si basa su conversazioni con persone molto intelligenti, a cui è stato detto ufficialmente che gli UFO sono realtà e che siamo osservati, ha aggiunto l’autore.

Durante la presentazione, in cui Erich ha ricevuto la Stella Citizen Award dal regista di Ancient Aliens TV Giorgio A. Tsoukalos, l’autore ha affermato che testi antichi come la Bibbia cristiana, testi religiosi dall’India e altri fanno riferimento al paradiso che secondo lui è, in infatti, nient’altro che un riferimento allo spazio.

Loading...

Von Daniken afferma che i cosiddetti angeli non erano altro che visitatori alieni che venivano da altre parti del cosmo.

Ora, dopo migliaia di anni da quando i visitatori sono atterrati sulla Terra per la prima volta, ci stiamo avvicinando al momento in cui la società è pronta a “incontrare” i nostri cugini alieni.

Inoltre, il contatto alieno è diventato qualcosa che milioni di persone in tutto il mondo si aspettano già. I nostri risultati scientifici, l’accettazione sociale derivata dal continuo “bombardamento” di film e serie hollywoodiane sulla vita aliena nell’universo, ci ha permesso di essere preparati, come una razza, a incontrare finalmente le civiltà aliene senza causare disordini sociali.

Il lavoro di Von Daniken è stato tradotto in oltre 32 lingue.

A cura di Ufoalieni.it

loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!