Il coronavirus cinese “è fuggito” da un pericoloso laboratorio (Video)

Nel 2017, la Cina ha costruito un laboratorio per studiare i ceppi di coronavirus a Wuhan. Gli scienziati li hanno avvertiti di una possibile fuga dalla malattia.

Notizia che sta interessando in tutto il mondo. Mentre il micidiale virus Wuhan si diffonde in tutto il mondo, sembra che gli esperti concordino con la Cina su come contenga l’epidemia virale.

Le linee ferroviarie sono state chiuse, i voli sono stati cancellati e la città di Wuhan è stata chiusa in una delle più grandi quarantene della storia.

Coronavirus cina

Nel frattempo, le autorità cinesi stanno cercando la persona responsabile dell’epidemia. Ma ciò che molte persone non sanno è che Wuhan è uno dei laboratori di virus più letali al mondo, specializzato in coronavirus.

coronavirus cina

Gli scienziati hanno già avvertito nel 2017 che un virus simile alla SARS potrebbe fuggire da un laboratorio situato a Wuhan, dove vengono indagati alcuni dei patogeni più pericolosi al mondo.

Ora, il cosiddetto 2019-nCoV ha infettato più di 800 persone, si è diffuso in almeno altri 10 paesi e 25, per quanto è noto, sono morti a Wuhan e nelle province vicine.

La Cina ha installato uno dei biolab previsti per la massima sicurezza a Wuhan nel 2017, allo scopo di studiare i patogeni a più alto rischio, tra cui il virus Ebola e la SARS.

Al momento non vi è dubbio che l’installazione abbia avuto a che fare con l’epidemia, oltre a essere responsabile della sequenza cruciale del genoma che consente ai medici di diagnosticare”, ha affermato il dott. Richard Ebright, un microbiologo della Rutgers University , al Daily Mail.

Il laboratorio nazionale di biosicurezza di Wuhan si trova a circa 30 chilometri dal mercato del pesce di Huanan. È stato creato con l’intento di aiutare la Cina a contribuire alla ricerca sui virus più pericolosi al mondo.

Loading...

È stato il primo laboratorio nel paese progettato per soddisfare gli standard di biosicurezza di livello 4 (BSL-4), il più alto livello di rischio biologico, il che significa che sarebbe qualificato per ospitare i patogeni più pericolosi.

I laboratori BSL-4 devono essere dotati di tute ermetiche per materiali pericolosi e speciali urne di contenimento per virus e batteri che possono essere trasmessi attraverso l’aria.

Ci sono 54 laboratori BSL-4 in tutto il mondo. Il primo in Cina, a Wuhan, ha ricevuto l’accreditamento ufficiale a gennaio 2017.

Nel gennaio 2018, il laboratorio era operativo “per esperimenti globali sugli agenti patogeni BSL-4”. Il laboratorio di Wuhan è anche attrezzato per la ricerca sugli animali.

Dopo la fuoriuscita di un ceppo di SARS da un altro laboratorio nel 2004, l’ex Ministero della sanità cinese ha iniziato la costruzione di laboratori di conservazione di agenti patogeni di alto livello come SARS, il coronavirus e il virus dell’influenza pandemica.

Non ci dicono la verità

Un rapporto pubblicato avverte che il nuovo virus mortale cinese potrebbe infettare 350.000 persone in una sola città alla fine del mese e che i medici diagnosticano solo uno su 20 casi.

Gli scienziati ora affermano che migliaia di persone potrebbero ottenere il virus senza sapere di averlo, il che rende molto più facile la diffusione di quanto inizialmente creduto.

Ciò nonostante, incomprensibilmente l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha deciso di non decretare l’emergenza internazionale per il virus Wuhan. Ciò ha causato ogni tipo di critica all’interno della comunità scientifica.

Ci sono molti scienziati che avvertono che questa è un’irresponsabilità da parte dell’organismo responsabile della gestione delle politiche di prevenzione, promozione e intervento in materia di salute in tutto il mondo.

D’altra parte, i teorici della cospirazione sottolineano che sia l’OMS che il governo cinese stanno nascondendo una catastrofe su scala mondiale e persino che potremmo scoprire che lo “spopolamento mondiale” è iniziato.

E, come se ciò non bastasse, hanno pubblicato video inquietanti che mostrano le persone svenire nelle strade della città cinese.

Dozzine di video registrati a Wuhan mostrano persone che giacciono nelle strade, frequentate da medici. In uno dei video, puoi vedere un uomo disteso in mezzo a una strada mentre le persone con le maschere guardano.

Dopo un secondo, un’altra persona appare vestita con una tuta protettiva. Sebbene le immagini più inquietanti siano quelle che mostrano militari in abiti bianchi che guardano una stazione ferroviaria e ospedali pieni di malati.

Ma tutto non finisce qui, sembra che a Wuhan venga urgentemente costruito un nuovo ospedale, anche se ci sono molti che sottolineano che è una grande fossa comune per i milioni di morti a venire.

Indubbiamente ci troviamo di fronte a una pandemia molto diversa da quella del 1918, dove morirono, oltre 40 milioni di persone. Ma questa volta l’origine non sarebbe stata animale, ma sarebbe stata causata da un errore umano, o forse intenzionale.

Ci sono molti film che prevedono che accada qualcosa del genere, come “L’esercito delle 12 scimmie” del 1995 o “Il contagio” nel 2011, per citarne alcuni. Ma come possiamo vedere, la realtà supera la finzione.

Qual è la tua opinione su questo virus? Pensi che il colpevole di questa nuova pandemia sia il governo cinese o l’OMS? Lasciaci il tuo commento qui sotto.

Corona Virus – GUARDA le persone COLLASSARE per le strade della Cina a causa del virus mortale


A cura di Ufoalieni.it

loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!