Inquietante “suono alieno” registrato nella Fossa delle Marianne

Un gruppo di ricercatori ha registrato un suono inquietante nella Fossa delle Marianne, considerata il luogo più profondo della crosta terrestre.

Dopo un’analisi dettagliata delle registrazioni, il team di scienziati ha pubblicato un rapporto sulla possibile origine di questo rumore marittimo.

In questo studio gli scienziati hanno assicurato, quasi con assoluta certezza, che lo strano rumore registrato nella trincea a più di 11.000 metri di profondità, è un suono di origine biologica e probabilmente emesso da una specie di balena che finora non è mai stata osservata.

L’analisi assicura che la frequenza del suono, che oscilla tra i 38 e gli 8.000 hertz, non abbia un’origine antropica, cioè quelle che sono il risultato delle attività umane.

Pertanto, i ricercatori escludono che una nave o un’indagine sismica possa aver causato questo rumore marino.

Secondo i ricercatori, tutto indica che si tratta di una fonte biologica: “Né ricordano fonti geologiche come i suoni a bassa frequenza prodotti dai terremoti o dalla rottura del ghiaccio, o quelli prodotti dal vento o dalla pioggia“.

Rihttps://ufoalieni.it/wp-admin/admin.php?page=nsp-mainteniamo che questi suoni complessi siano stati prodotti da una fonte biologica“, affermano gli autori dello studio.

suono alieno

Lo studio determina che questo stesso suono è stato registrato anche in più occasioni tra i mesi dell’autunno 2014 e della primavera 2015 nella stessa area.

Dopo aver studiato i rumori registrati in precedenza, i ricercatori hanno trovato una registrazione registrata sulla Grande Barriera Corallina, la cosiddetta ” Star Wars “.

Questo suono, abbastanza simile a quello registrato di recente, è stato prodotto da una balenottera minore. Ecco perché il gruppo di ricercatori ha assicurato che il suono captato potrebbe essere stato emesso da alcune sottospecie legate alla balenottera minore.

Tuttavia, al momento non si sa cosa o chi ci sia dietro questo suono marino. È allora il richiamo di una balena, specie nota per il suo strano canto?

Nel video qui sotto potete ascoltare la registrazione dello strano suono, che nonostante sia stato definito “biologico”, ha una qualità metallica, che fa sì che molti ricercatori continuino a speculare sulla sua origine.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook


Resources

92Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Un pensiero su “Inquietante “suono alieno” registrato nella Fossa delle Marianne

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina