Sei uno Starseed? 27 caratteristiche per scoprirlo | Ufo e Alieni
Ven. Apr 12th, 2024

Ti sei mai sentito solo o alienato? Come se non potessi relazionarti con nessuno? Potrebbe esserci una ragione per questo. Potresti trovare nella piccola percentuale della società che crede di avere una provenienza lontana, inviata qui in una missione a beneficio dell’umanità.

Cos’è uno Starseed?

starseed figli delle stelle

Gli Starseed sono esseri avanzati provenienti da stelle e galassie lontane, la cui missione è aiutare la Terra nell’Età dell’Oro. Sono anime altamente evolute con una quantità insondabile di saggezza nel loro nucleo, e, nonostante vengano da galassie lontane anni luce, hanno trovato qui una nuova casa per vivere sulla Terra.

Gli Starseed sperimentano un’amnesia totale riguardo alla loro vera identità, tuttavia possiedono un interruttore di attivazione codificato. Ogni “risveglio” è unico e può variare da calmo e misurato a brusco e intenso. Quando vengono attivati, gli Starseed non hanno bisogno di sapere cosa sono, perché lo sanno già dentro di loro. Ricordano il loro scopo sulla Terra e da dove provengono senza bisogno di spiegazioni.

Mentre esistono molte teorie sulle origini degli Starseed, il loro scopo è chiaro: essere al servizio dell’umanità. Non sono qui per imparare dagli esseri umani, ma per aiutare la nostra società a entrare in una nuova era. Gli scienziati possono sempre mettere in dubbio l’esistenza degli Starseed, ma non possono negarla.

Gli Starseed hanno comportamenti simili a quelli degli esseri umani, ma provano un innato senso di solitudine e il desiderio di tornare a casa. Pur riconoscendo gli obiettivi umani, trovano il comportamento e la società umana spesso sconcertanti e irrazionali.

Una delle caratteristiche più importanti degli Starseed è il riconoscimento di non essere esseri umani. Sono naturalmente attratti dall’esplorazione dello spazio, dalla fantascienza e dalla credenza nella vita senziente in altre galassie, nonché dalla scienza che sta dietro alle astronavi.

Programmi televisivi e film come ET, Star Wars e Star Trek offrono loro un senso di comfort per motivi che potrebbero non essere in grado di esprimere.

Ti suona familiare qualcosa?

Se ti stai chiedendo “Sono uno Starseed?“, sei già sulla strada giusta. Di seguito è riportato un elenco di 27 caratteristiche Starseed comunemente concordate. Continua a leggere per scoprire se hai un sé più profondo da riscoprire.

Caratteristiche stellari

– Fin dalla giovane età hai avuto una saggezza innata, che di solito arriva più tardi nella vita per le altre persone.

– Ti è stato detto che sei un’anima vecchia e sei d’accordo. Ti senti vecchio dentro.

– Non importa dove ti trovi, hai sempre la sensazione di nostalgia per casa. Sai come ci si sente a casa, anche se non puoi esprimerlo, e sai che non è la tua casa. Questo può portare alla depressione in alcuni casi.

– Anche da bambino, ti sei sempre sentito diverso, come se tu fossi unico e gli altri non ti capissero. Ti senti diviso dal mondo, come se fosse una battaglia costante tra “loro” e “tu”.

– Ti senti spesso moralmente superiore agli altri, indipendentemente dall’educazione o dal ceto sociale.

– Il tuo senso di empatia è travolgente.

– Ti senti diverso da quelli che ti circondano e, nonostante ciò, hai una naturale propensione a relazionarti con le loro stranezze.

– Il tuo corpo fisico è un enigma per i medici. Funziona in modo diverso rispetto a quello di tutti gli altri e il mondo della medicina lotta per capirlo. Questo può manifestarsi in piccoli modi come una temperatura corporea inferiore alla media o incapacità di resistere al calore.

Sei incredibilmente intelligente, ma annoiato dagli accademici tradizionali.

– Hai avuto un’esperienza paranormale o psichica? Potresti aver visto un fantasma, sentito i pensieri altrui, avuto sogni che si sono avverati, eccetera.

– Ti senti come se avessi uno scopo o una missione da compiere, ma fatichi a trovare ciò che vuoi fare della tua vita.

– Ti manca la passione o l’entusiasmo per dedicarti veramente ad un unico obiettivo e comprendi la banalità della vita.

– I limiti fisici del tuo corpo spesso ti frustrano.

– Ti senti come se dovessi essere in grado di fare di più, ma sei irritato dalle tue restrizioni. Questo perché gli Starseeds ricordano molta più libertà nella loro forma fisica.

– I tuoi sogni sono vividi ed eccezionali e la realtà sembra non essere adatta per te. Spesso i tuoi sogni sembrano mondi diversi, come se la tua mente avesse creato un universo completamente separato.

– Gli altri sono spesso diffidenti nei tuoi confronti o si sentono a disagio in tua presenza. Le persone istintivamente sanno che sei diverso, ma faticano ad esprimerlo. Potresti anche sentirti isolato all’interno della tua stessa famiglia.

– Hai pochi amici e quelli che hai sembrano capirti senza bisogno di spiegazioni.

– Gli animali si fidano e sono attratti da te, e sembra che tu possa comunicare con loro. Lo stesso vale per i neonati e bambini piccoli. Ti trovano affascinante e sembrano ipnotizzati dalla tua presenza.

– Puoi sentire le persone senza che loro dicano una parola. Vedi oltre la loro facciata esterna e istintivamente sai quando mentono. Potresti sembrare scortese nelle conversazioni perché sai cosa dirà l’altra persona prima ancora che inizi. Le persone pensano che tu sia disinteressato, quando in realtà sei frustrato dal ritmo della conversazione.

– Sebbene tu sia interessato alla spiritualità, vedi il divino al di là dei libri e della religione. Potresti non essere in grado di esprimerlo a parole, ma hai una profonda comprensione del fatto che la spiritualità è sempre stata una parte intrinseca di te.

Starseed spiritualità

– Sei attratto dalla metafisica e dalla scienza che si cela dietro ad altri mondi.

– Fin da giovane, hai messo in discussione i modi della società e ti senti ancora perplesso su come gli altri non si accorgono dei loro errori.

– Nonostante i tuoi sogni siano eccezionali, hai sempre avuto difficoltà a dormire.

– Possiedi una naturale capacità di far sentire meglio gli altri, sia attraverso la medicina che  attraverso le tue parole. Spesso gli estranei i aprono su i loro problemi senza nemmeno rendersene conto.

– La prima impressione della gente su di te è spesso distaccata o fredda; tuttavia, una volta che ti conoscono, ti considerano una delle persone più amorevoli che conoscono.

– Eviti le grandi folle e trovi difficile gestire le persone in grandi dosi, persino gli amici. Per te, le persone sono schiaccianti e le loro emozioni e azioni sembrano caotiche.

– Possiedi la capacità di crescere emotivamente o spiritualmente molto più velocemente di quelli che ti circondano. Il tuo senso di moralità ti tiene ancorato, anche quando sei presentato con emozioni difficili da gestire per gli altri.

Cosa ne pensi? Queste caratteristiche rispecchio un po’ te stesso? Ti senti di appartenere alla cerchia degli Starseed? Leggi anche: Intervista affascinante con uno StarChild “bambino delle stelle. Commenta o condividi una tua opinione.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

9 pensiero su “Sei uno Starseed? 27 caratteristiche per scoprirlo”
  1. Ho notato che spesso persone che non si sentono a proprio agio con se stesse e con gli altri cercano, anche senza rendersene conto, un modo per sentirsi apprezzate, per trovare il senso di realizzazione indispensabile per realizzare noi stessi e andare avanti. Questa cosa razionalmente improbabile del quale ho spesso letto in giro ultimamente, gli starseeds, è una di quelle soluzioni. Così come le religioni cercano di evitare la nostra stessa disumanizzazione, nonostante siano da molto state sfruttate notevolmente, queste soluzioni alternative cercano di fare qualcosa di simile. A chiunque voglia crederci, mantenga sempre un buon senso critico, sia in contesti religiosi che di fantascienza/fantasia. E va ricordato che in questo mondo razionale totalmente dominato da leggi matematiche, fisiche, quantistiche ecc, è impossibile che possa esistere qualsiasi cosa anche minimamente irrazionale. È bello poter credere in qualcosa di diverso da ciò che la realtà è, ma fate attenzione a non perdere il vostro senso critico. In questo sito e altri da me letti, ho trovato punti che contengono elementi irrazionali, di fantasia. tenetene conto. A crederci troppo, ne resterete ancor più delusi in futuro. Prendetelo come un consiglio, non come critica. L’importante è che stiate bene con voi stessi.

  2. Esatto. Concordo con l’ultimo commento. Premesso che mi riconosco in tutte le caratteristiche, secondo me è troppo facile in questo modo illudersi di essere speciali. Tuttavia è solo una questione di termini: basta sostituire “starseed” con “sociopatico” e la faccenda si ridimensiona, e tutto ha più senso.
    Starseed is the new sociopathic

  3. Fin da piccolo, sentivo in me qualcosa di diverso dagli altri, una condizione mentale che non riuscivo a conciliare con chi mi circondava, nonostante tutti gli sforzi per capire cosa effettivamente fosse… Ero sempre in compagnia, eppure, mi sentivo stranamente solo, come se avessi già il sentore di non riconoscermi come “umano” su questo pianeta e, in effetti, mi rendevo conto che non riuscivo a condividere i miei pensieri con quelli dei miei compagni di scuola… Trovavo riluttante il grado superficiale di comunicazione “umano”… Anche nell’esprimermi nei disegni a mano libera, mentre gli altri abbozzavano schizzi di qualcosa di simile ad una casa, io elaboravo moto e automobili sportive innovative, con linee futuristiche più simili a quelle attuali ma ancora più avanzate… Sono sempre stato affascinato dalla scienza e dall’astronomia, argomenti che ho approfondito dopo la mia prima esperienza in ambito ufologico… Nel 1996, a tarda primavera, ero andato sull’appennino emiliano con il telescopio per fare delle osservazioni, mi sono accorto, dopo poco tempo che ero io ad essere osservato, avevo un oggetto volante a forma di disco, di circa 25 metri di diametro, a 50 metri sulla mia verticale, quando me ne sono accorto ho preso velocemente la macchina fotografica per scattare delle foto, ma l’oggetto era svanito, nel silenzio più assoluto… questa è stata l’esperienza che mi ha cambiato la vita, ho cominciato non solo a credere, ma essere convinto che, in qualche modo, mi hanno fatto capire che qualcosa di non umano in me, effettivamente c’è…

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina