Strani “suoni alieni” catturati dall’Apollo 10 sulla luna

Due mesi prima dello storico sbarco sulla Luna dell’Apollo 11, la missione Apollo 10 era in orbita attorno al satellite sul lato opposto. Lì, ha captato alcuni strani “suoni alieni” che rimangono, ancora oggi, inspiegabili.

L’Apollo 10 è stata la missione che ha catturato lo strano suono.

strani suoni dalla luna apollo 10

I membri dell’equipaggio dell’Apollo 10 hanno vissuto questo evento nel momento esatto in cui stavano orbitando sul lato opposto della Luna. Misteriosi suoni alieni che l’equipaggio ricorda ancora, paragonabili a una sorta di “musica spaziale“.

Durante quel periodo, i membri dell’equipaggio discussero tra loro se dovevano effettuare la comunicazione alla NASA o lasciare che ciò che avevano vissuto passasse.

Gli strani suoni dell’Apollo 10

La descrizione che hanno fatto assomigliava a “una specie di musica strana che veniva da un altro mondo, questa veniva dalla radio del modulo della nave“.

Questo insolito audio è stato registrato quando l’Apollo ha fatto il giro del lato più lontano della Luna. Un luogo in cui qualsiasi tipo di segnale o contatto visivo con la Terra si perde in un periodo massimo di un’ora.

La conversazione registrata dagli astronauti riporta che hanno sentito suoni che non avevano mai sentito nella loro vita:

“Lo senti? Quella specie di fischio? Whoooooo.
Lo senti anche tu?
Sì, sembra musica dallo spazio”.

Questo strano evento non è mai venuto alla luce. È stato tenuto nascosto tra gli archivi della NASA per molto tempo fino a pochi anni fa.

Loading...

Gli strani suoni alieni sono stati menzionati nella famosa serie televisiva Science Channel, sotto il nome di “NASA’s Unexplained Files“.

Finora non c’è una spiegazione coerente del suono.

Nel programma sono state fatte analisi, portando al limite tutte le ragioni che potrebbero spiegare questo misterioso evento. Tra questi c’era l’ipotesi che poteva essere un campo magnetico o che l’atmosfera stessa avesse generato i segnali radio.

Un suono totalmente sconosciuto?

Il punto è che la Luna è priva di un campo magnetico nella sua interezza e l’atmosfera che predomina in essa non ha la capacità sufficiente per provocare alcun tipo di effetto, nemmeno un suono.

L’astronauta dell’Apollo 15 Al Worden ha dichiarato a Science Channel che “l’equipaggio dell’Apollo 10 è abituato a questo tipo di suoni. Quindi la cosa più conclusiva è che se hanno registrato qualcosa in quel posto, è perché c’era qualcosa lì“.

Aggiungendo anche che “la NASA impedirà sempre che venga divulgato pubblicamente qualcosa che non considerano per il bene dell’umanità“.

Questi rapporti della missione Apollo 10 sono rimasti classificati, ben sorvegliati e nascosti dalla NASA per anni. Il che ha portato una grande polemica e una serie di dibattiti, che hanno originato l’indagine sugli strani suoni extraterrestri.

La verità è che questi fatti sono nascosti e quando vengono alla luce è passato molto tempo e non è rimasto altro che un vecchio ricordo.

Il sito web Sciencealert ha una spiegazione plausibile e non fa parte del mondo della fantascienza: le particelle cariche avrebbero potuto causare delle interferenze nelle comunicazioni radio, simili a quelle che la Nasa di recente ha registrato attraverso la sonda Cassini nell’orbita di Saturno. Tuttavia, rivela il sito, questa ipotesi vacilla perché la Luna non ha atmosfera e campo magnetico al pari di Saturno.

Se questi strani suoni sono stati sentiti dall’altra parte della Luna, che dovrebbe essere impossibile… Cosa è successo allora?

VEDI ANCHE▶Appare un altro monolite simile a quello dello Utah: ora in Romania

A cura di Ufoalieni.it

Loading...

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

error: Content is protected !!