Testi babilonesi: “l’umanità aveva una connessione extraterrestre”

Un team di archeologi del British Museum ha scoperto migliaia di tavolette di argilla con scrittura cuneiforme nel nord dell’Iraq nel 1849. Questi testi rivelerebbero una connessione tra umani ed extraterrestri.

Manoscritto babilonese

Manoscritto babilonese
La connessione dell’umanità con gli alieni è un argomento che continua a essere discusso. Nonostante le diverse prove trovate nelle culture antiche, la scienza ancora non lo accetta. Ora i testi babilonesi potrebbero confermare questo contatto.

Antico legame con una razza aliena

Gli esperti ritengono che il testo sia stato scritto nel VII secolo a.C., da sacerdoti babilonesi. Le tavolette scoperte, secondo le interpretazioni, erano 2 misteriosi tesori conosciuti come “I cataloghi stellari di Babilonia“. Queste tavolette descrivono in dettaglio i movimenti esatti di numerosi pianeti celesti, conosciuti oggi come lo zodiaco.

Questi scritti avevano una visione religiosa della vita e la loro religione era dedicata agli dei delle molte costellazioni. Ciò che è inteso come religione cosmica.

Gli esperti affermano che le tavolette mostrano che l’antica civiltà ottenne la saggezza divina dai viaggiatori stellari.

I cataloghi stellari babilonesi sono un’immensa raccolta di informazioni che contiene equazioni matematiche esatte, distanze tra i pianeti e conoscenze esoteriche che aveva una civiltà primordiale.

Alcuni teorici sottolineano che l’unico modo in cui i babilonesi avevano queste informazioni è che c’era una connessione con gli extraterrestri. Che chiamavano dèi.

Messaggi alieni

I babilonesi ritraevano Orione come una costellazione e una persona superiore. Orione è conosciuto come il fedele pastore del cielo e il principale dio delle regioni celesti.

Si scoprì che una delle prime immagini di Orione era una figura a forma di uccello conosciuta come il messaggero. La sua posizione potrebbe implicare che stava consegnando comunicazioni dalla Terra a Orione.

Per quanto riguarda l’immagine, Robert Powell, scrittore di “The Story of the Zodiac“, ha dichiarato:

È possibile che quello che abbiamo qui sia un resoconto molto primitivo di una forma di comunicazione interplanetaria?

I cataloghi stellari babilonesi potrebbero persino fare la cronaca di un’antica stazione spaziale aliena in orbita attorno alla Terra e abitata da antichi alieni di Orione.

Il collegamento con gli alieni di antiche civiltà è ancora un argomento molto dibattuto. Tuttavia, che i babilonesi avessero una connessione con gli alieni della costellazione di Orione è qualcosa che pochissimi sapevano.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook


Resources

248Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina