Tomografia effettuata sul presunto alieno del Perù: nessun segno di falsificazione | Ufo e Alieni
Dom. Mag 19th, 2024

Una settimana fa, le notizie mondiali sono esplose dai corpi dei presunti alieni esibiti al Congresso messicano dall’ufologo locale Jaime Maussan. Da allora, ogni giorno sono apparsi nuovi articoli sul tema con informazioni aggiornate.

Come previsto, la maggior parte dei seri scienziati ha guardato con grande scetticismo questi “alieni”, affermando direttamente che questi corpi sono falsi o indicando indirettamente la mancanza di informazioni.

Sono emerse anche affermazioni secondo cui i “cinque alieni” del Perù sarebbero in realtà resti mortali gravemente deformi di bambini. Inoltre, sarebbero stati deliberatamente deformati con l’intento di ingannare.

mummia alieno Perù

In Perù, hanno anche dichiarato che a Maussan non era stata concessa l’autorizzazione per esportare “resti biologici” dal paese e che l’ufologo potrebbe affrontare sanzioni penali a causa di ciò.

Lo stesso Maussan nega categoricamente l’accusa, sostenendo di non aver commesso alcuna illegittimità. Nel frattempo, il team di Maussan continua a studiare i corpi degli “alieni“, e lunedì 18 settembre è stata eseguita una tomografia computerizzata del corpo della presunta “Donna Aliena”, a cui è stato dato il nome di Clara.

tac mummia alieno Perù

Nella parte inferiore del suo addome ci sono tre oggetti insoliti, che negli anni passati sono stati scambiati per uova. Ora, inoltre, gli investigatori sostengono che “Clara” era in realtà un essere vivente di origine biologica ed era incinta.

Siamo arrivati alla cavità addominale, e se si guarda in questa zona, sembrano uova, e potrebbero essere uova.

Se questo corpo fosse stato modificato post-mortem (ovvero se queste “uova” fossero state collocate nel corpo dopo la morte), allora ci sarebbero state una serie di modifiche che avremmo osservato durante lo studio.

Non rilevando alcuna di queste alterazioni post-mortem, abbiamo determinato che questo organismo è stato in precedenza vivo, intatto, biologico e incinta“, ha dichiarato il dottor José de Jesús Salce Benítez.

mummia alieno Perù 2

Dato che questo corpo non presenta ferite visibili, è possibile che “Clara” e i suoi “fratelli” siano morti per cause interne non ancora identificate. Tuttavia, questa è puramente una supposizione dell’autore di queste righe e non una conclusione degli studiosi.

Gli investigatori hanno dichiarato di non avere prove definitive che queste mummie siano una forma di vita extraterrestre, ma ritengono che queste creature “non siano correlate a nessuna specie terrestre conosciuta”.

La tomografia computerizzata è stata eseguita da tecnici e scienziati del progetto presso la Clinica Nur a Huixquilucan, in Messico.

In risposta ai critici che sostenevano che le “mummie aliene” fossero probabilmente composte da parti di corpi di diversi animali, gli esperti hanno affermato che gli esami non hanno rivelato alcun frammento di colla, fratture o altri segni di unione deliberata di diverse parti.

Questo non può essere la fissazione del cranio di una specie attaccato al corpo di un’altra specie, perché in tal caso sarebbero visibili tracce di manipolazione di quel cranio, graffi, fratture, giunture di connessione. Questo non è il caso qui. C’è una connessione perfetta tra il cranio e il collo“, ha affermato il dottor José de Jesús Salce Benítez.

Si sostiene che i colli insolitamente lunghi, i cranii allungati, le ossa leggere ma resistenti e l’assenza di denti presentino caratteristiche “tipiche delle specie aviarie”.

Ciò include anche la riproduzione attraverso uova. Gli studiosi hanno indicato che le creature avevano articolazioni insolite che non erano umane e apparentemente avevano molta meno mobilità.

Ma soprattutto, sono confusi dalla presenza di “impianti” realizzati in osmio e cadmio nel petto, essendo l’osmio uno degli elementi più rari della crosta terrestre e considerato il metallo prezioso più raro.

Gli studiosi hanno dichiarato che lo scopo degli “impianti” non era chiaro per loro, poiché non avevano alcuna funzione nel mantenere unite le parti del corpo.

Alla fine, gli esperti nell’ambito della tomografia e della radiografia hanno indicato che il “corpo non umano” richiede ulteriori studi scientifici, poiché presenta “regioni” che non possono essere spiegate. Pertanto, invitano esperti diversi a unirsi a loro.

© Riproduzione riservata
A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina