2 antiche civiltà aliene che hanno contribuito a forgiare la civiltà umana

La civiltà umana è il risultato di un’evoluzione naturale? Com’è possibile che in un punto della storia, l’uomo dalle caverne, all’improvviso si ritrova a fondare antiche culture a costruire città complesse e monumenti imponenti in tutto il mondo?

Cosa possiamo attribuire a questo gigantesco salto tecnologico?

È stata opera di antiche civiltà aliene?

antiche civiltà aliene

Molte persone concordano sul fatto che antiche civiltà aliene, siano intervenute nel lontano passato e abbiano contribuito a forgiare la civiltà umana.

Ci sono milioni di persone in tutto il mondo che credono fermamente che l’umanità non sia il risultato di madre natura. Proprio come propone l’antica teoria aliena, esistono moltissime prove che sottolinea il fatto che il nostro pianeta è stato visitato da civiltà molto avanzate centinaia di migliaia di anni fa.

Queste civiltà extraterrestri hanno aiutato a forgiare la nostra civiltà, modificando i nostri geni e aiutando l’uomo antico a progredire attraverso la storia ad un ritmo accelerato.

La scienza ufficiale non riesce a spiegare come sia possibile che la civiltà sulla Terra sia nata all’improvviso. Ad un certo punto della storia, gli studiosi sostengono che l’uomo primitivo vivesse nelle caverne, per poi passare ad un salto improvviso con le grandi culture iniziando dalle Americhe e nell’antica Mesopotamia; costruendo grandi città ed erigendo alcune delle più magnifiche strutture antiche scoperte sulla superficie del nostro pianeta.

Come può essere spiegato scientificamente? È solo un altro processo naturale? Se sì, come mai oggi l’umanità sembrebbe avanzare a un ritmo molto più lento?

È possibile – come propone la teoria degli Antichi Astronauti che le prime culture umane fossero in realtà visitate da alieni nel lontano passato? Ed è possibile che queste civiltà extraterrestri abbiano contribuito a spingere l’umanità verso il futuro?

Ci sono innumerevoli testi antichi che raccontano la storia di come gli “Dei” provenivano dai Cieli. Non importa in quale delle antiche culture guardi, dagli antichi egizi agli antichi Maya, tutti descrivono l’arrivo dei potenti Dei, in veicoli “celesti”.

antico astronauta
Antico Astronauta

Ma queste storie sono miti creazionisti? O è possibile che ci sia del vero in loro?

Oggi le persone che hanno studiato e analizzato i fenomeni UFO e Alieni sulla Terra, concordano sul fatto che ci sono diversi esseri alieni che camminano tra gli umani.

Con l’enorme quantità di documenti declassificati sugli UFO messi a disposizione negli ultimi due anni, è solo una questione di tempo prima che i governi confessino ciò che milioni di persone in tutto il mondo hanno speculato per decenni: siamo stati visitati da civiltà di gran lunga superiori da altre parti nel cosmo.

Ma se siamo stati visitati dagli Alieni in passato, che tipo di esseri erano? Hanno un nome? Come sono fisicamente?

In questo articolo, diamo un’occhiata a due delle più influenti antiche civiltà aliene che potrebbero aver contribuito direttamente al progresso accelerato della razza umana.

Una delle specie aliene più controverse che hanno visitato la Terra sono gli Anunnaki.

Anunnaki chi sono

Annunaki è il nome dato a una razza di extraterrestri dai Sumeri. Questi esseri sono arrivati da un pianeta chiamato Nibiru, che presumibilmente si avvicinerebbe al nostro sistema solare ogni 3600 anni.

Anunnaki significa: “quelli che dal cielo sono scesi sulla terra“. Secondo le tavolette sumeriche tradotte da Zecharia Sitchin, gli Anunnaki mischiarono il loro patrimonio genetico ai primi umani creando una razza di schiavi.

Date le estreme differenze e conoscenze tecnologiche tra gli Anunnaki ed i primi umani, si ritiene che l’uomo antico considerasse gli Anunnaki come Dei venuti dal cielo e che un giorno sarebbero ritornati sulla Terra.

Nelle antiche raffigurazioni, gli Anunnaki erano presentati con una forma umanoide, anche se ci sono un certo numero di differenze chiaramente visibili tra gli umani e gli “Dei”. Le caratteristiche facciali degli Anunnaki sono sempre ben nascoste grazie alle grandi barbe.

Un altro oggetto specificamente presente nell’antica arte sumera è il misterioso braccialetto, che ricorda stranamente un orologio da polso moderno. Questo è stato interpretato da molti studiosi come semplici braccialetti senza importanza, tuttavia, per qualche ragione, questo misterioso “gadget” è presente in quasi tutte le raffigurazioni degli Dei Anunnaki.

Gli Anunnaki mischiarono il loro patrimonio genetico
Gli Anunnaki mischiarono il loro patrimonio genetico

La misteriosa ‘borsa’ raffigurata in mano agli Anunnaki, è senza dubbio uno dei tratti più misteriosi che rappresentano questi esseri extraterrestri.

Secondo Sitchin e altri ricercatori, la misteriosa “borsa” è una specie di scatola in cui gli antichi Anunnaki depositavano la cosiddetta “Acqua della vita“, qualcosa di simile a una Gene Bank mobile ( una banca dati ) usata nei loro esperimenti genetici.

Ma gli antichi Anunnaki non è stata l’unica specie ad aver visitato la Terra nel lontano passato. Oltre ad essi, anche gli alieni noti come i “Grigi” visitarono la Terra in passato e si dice che ci visitino ancora oggi.

Gli alieni grigi sono una delle specie di alieni più famosi del 21° secolo. Esistono due tipi di alieni grigi. I piccoli grigi con teste estremamente grandi, occhi a mandorla e piccoli corpi. Si dice che i piccoli grigi siano cloni delle altre specie conosciute come Tali Grays “Grigi Alti”.

Secondo gli ufologi e i ricercatori, la loro popolazione è in effetti molto piccola, motivo per cui hanno numerosi cloni tra loro. Negli ultimi due decenni, i ricercatori hanno riscontrato un numero di evidenze che indica diversi fatti interessanti:

Molte nazioni sulla Terra, tra cui gli Stati Uniti d’America, hanno stipulato diversi accordi con i Grigi. Il commercio era semplice: la tecnologia aliena era stata data all’umanità e in cambio i governi hanno accettato di non interferire con i loro piani operativi alieni sulla Terra.

Questi accordi furono stipulati nel 1934,1964 e 1972.

Si dice che gli alieni grigi siano responsabili per la maggior parte dei moderni rapimenti sulla Terra. Tuttavia, proprio come gli Anunnaki, gli Alieni Grigi visitano la Terra da migliaia di anni. Le pitture rupestri nella regione del Kimberley di quasi 5.000 anni potrebbero essere le prime raffigurazioni dei Grigi mai scoperte.

A cura di Ufoalieni.it

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *