Antichi Volti di Tartesso: Scoperta Rivela Legame con l'Atlantide | Ufo e Alieni
Lun. Giu 17th, 2024

Un’opera d’arte rinvenuta nel sud della Spagna è stata identificata come la prima rappresentazione artistica umana della civiltà di Tartesso, rivelando sorprendenti legami con l’Atlantide. Gli “Antichi Volti” emersi in questa scoperta offrono un’immagine inedita dell’enigmatica cultura tartessica.

tertesso antichi volti

Di recente, un gruppo di studiosi archeologi spagnoli ha portato alla luce un insieme di sculture risalenti a più di 2500 anni fa, che ritraggono l’antico popolo di Tartesso, comunemente associato all’Atlantide descritta da Platone.

Le sculture, rinvenute nel sito archeologico di Casas del Turuñuelo (nel municipio di Guareña, Badajoz), sono busti femminili che offrono una visione unica della cultura tartessica.

Le ricerche archeologiche iniziarono nel 2014 e, considerando la posizione del sito, si ipotizza che esso fosse un punto di controllo strategico per la regione in epoche passate.

Antichi Volti e il Mistero dell’Atlantide

Questi busti costituiscono la prima testimonianza artistica umana conosciuta della cultura tartessica, rendendo il loro valore culturale straordinariamente rilevante.

I busti sono stati scoperti in un’area del sito in cui sono stati ritrovati anche resti di numerosi animali, che si suppone fossero stati sacrificati per motivi sconosciuti.

Mappa-di-Tartesso

Il legame con la cultura tartessica rimane per lo più avvolto nel mistero, così come l’affascinante scomparsa della civiltà. Pertanto, sebbene sia stata gettata un po’ di luce sui misteri di questa cultura antica, rimangono ancora molti interrogativi aperti.

Tuttavia, questi ritrovamenti recenti fanno presagire che presto potrebbero emergere ulteriori informazioni rilevanti riguardo ai Tartessiani.

Tartesso era una civiltà insediata nell’area tra Huesca, Cadice e Siviglia, spingendosi fino a parti di Badajoz, in Spagna.

All’epoca, Platone la collegò all’Atlantide. La leggendaria civiltà avrebbe dominato l’Europa occidentale e il Nordafrica, fino a quando non fu sconfitta dalle forze ateniesi.

Curiosamente, uno studio condotto a Doñana rivela che Tartesso fu colpita da due tsunami nel 1500 e nel 200 a.C.

Sia la posizione geografica della mitica civiltà sia le circostanze della sua scomparsa fanno sì che le leggende coincidano così strettamente con la realtà storica di Tartesso che sarebbe un peccato se tutti questi elementi non fossero in qualche modo interconnessi.

© Riproduzione riservata
A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook


Rifermenti:

  1. Heritage Daily: Archaeologists Uncover the First Human Representations of the Ancient Tartessos People – Questo articolo in lingua inglese parla del ritrovamento delle prime rappresentazioni umane del popolo antico dei Tartessi da parte degli archeologi.
  2. National Geographic Historia: Encuentran por primera vez relieves con rostro de la cultura de Tartessos – Questo articolo in lingua spagnola discute la scoperta di rilievi con volti per la prima volta nella cultura dei Tartessi.
  3. El País: El hallazgo de las primeras esculturas tartésicas da un vuelco al estudio de la cultura prerromana que dominó el suroeste peninsular – Questo articolo in lingua spagnola parla del ritrovamento delle prime sculture tartessiche, che ha rivoluzionato lo studio della cultura preromana che dominava il sud-ovest della penisola.

 

 

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina