Avvistamento UFO costringe alla chiusura aeroporto russo | Ufo e Alieni
Dom. Mar 3rd, 2024

Si ipotizza che l’oggetto volante non identificato vicino all’aeroporto di San Pietroburgo possa essere un drone, tuttavia per motivi di sicurezza le autorità russe hanno preso la decisione estrema di chiudere lo spazio aereo.

La scoperta di quell’oggetto ha causato un’alta tensione in Russia, con il timore che potesse trattarsi di un attacco ucraino e quindi la necessità di prendere misure per proteggere il paese. A tal fine, la marina russa ha schierato aerei da combattimento per sorvegliare il perimetro.

Russia: chiuso aeroporto per avvistamento UFO

avvistamento UFO aeroporto russia

Attraverso il canale ufficiale del governo russo su Telegram, le autorità hanno annunciato la sospensione di tutti i voli in partenza dall’aeroporto di Pulkovo, in attesa di ulteriori informazioni sull’origine di un oggetto volante non identificato.

L’aeronautica russa ha poi confermato la presenza di un oggetto volante di natura misteriosa, come riportato dall’agenzia di stampa Interfax.

Tuttavia, successivamente è stato comunicato che la sospensione dei voli dall’aeroporto di San Pietroburgo è stata revocata e le attività sono riprese intorno a mezzogiorno di martedì.

L’ aeronautica ha dichiarato che l’aeroporto e i suoi servizi funzionano normalmente, dopo che le autorità governative hanno deciso di impiegare due aerei da combattimento dell’esercito per svolgere attività di ricognizione e sorveglianza al fine di individuare “un drone di grandi dimensioni“, descritto dalle autorità.

Lo spazio aereo è stato chiuso in un raggio di 200 chilometri intorno all’aeroporto di Pulkovo, il che ha portato alla sospensione di tutti i voli in partenza e in arrivo per diverse ore. TASS, l’agenzia di stampa russa, ha riferito che diversi voli sono stati dirottati all’aeroporto di Vnukovo, situato nella capitale Mosca.

Il volo di un oggetto non identificato vicino all’aeroporto di San Pietroburgo si è verificato in un momento di crisi globale, durante il quale sono stati segnalati diversi avvistamenti di voli simili negli ultimi mesi.

La situazione di crisi è stata peggiorata quando un pallone spia presumibilmente cinese è stato identificato e abbattuto in territorio statunitense durante una missione di analisi climatica.

Inoltre, un misterioso volo è stato segnalato in Alaska, il quale sembrava avere avuto origine dal Canada, aumentando ulteriormente la tensione. Il primo ministro canadese Justin Trudeau e il presidente degli Stati Uniti Joe Biden hanno dichiarato di essere pronti a combattere qualsiasi minaccia alla loro sovranità.

Per quanto riguarda l’UFO a San Pietroburgo, non è stato diffuso alcun materiale visivo che mostri il momento del volo dell’oggetto che ha causato la chiusura dell’aeroporto. Inoltre, non ci sono state prove presentate dalla marina russa riguardo agli aerei da guerra che hanno partecipato alle indagini. Tutto ciò sta mantenendo la nazione in allerta dopo un anno di invasione militare dell’Ucraina.

© Riproduzione riservata
A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

Un pensiero su “Avvistamento UFO costringe alla chiusura aeroporto russo”

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina