Cos'è l'Armageddon? | Ufo e Alieni
Sab. Lug 13th, 2024

Molte persone descrivono la battaglia finale alla fine del mondo come la battaglia di Armaghedon. Ma cos’è Armaghedon ed è davvero ciò che insegna la Bibbia?

Cosa significa Armageddon nella Bibbia?

Il termine Armaghedon si riferisce a una località geografica a circa 80 miglia a nord di Gerusalemme chiamata in ebraico Har Megiddo. Storicamente, questa località è stata sede di molte antiche battaglie. Il libro dell’Apocalisse si riferisce a questo luogo come un’area di sosta dove gli eserciti si raduneranno prima di scendere su Gerusalemme per combattere il ritorno di Gesù Cristo.

Per secoli, la battaglia finale alla fine del mondo tra le forze del bene e del male è stata chiamata da molti la battaglia di Armaghedon.

Armageddon megiddo

Armaghedon nella Bibbia

Eppure la Bibbia non usa l’espressione battaglia di Armaghedon. In Apocalisse 16:16, l’unico posto nella Bibbia in cui si trova la parola Armaghedon, vediamo una spiegazione diversa: “E li radunarono nel luogo chiamato in ebraico Armaghedon”.

“Essi”, secondo i versetti 13-14 , sono i tre impuri “spiriti di demoni, che compiono segni”, che vanno dai capi della terra “per radunarli alla battaglia di quel gran giorno di Dio Onnipotente”.

Nota che il nome della battaglia non è chiamato “Armageddon”. È chiamata la battaglia di “quel grande giorno di Dio Onnipotente”. Armaghedon sarà il luogo di raduno degli eserciti.

Cosa significa Armaghedon?

La parola ebraica per Armaghedon è in realtà “Har Megiddo”, che significa collina o montagna di Megiddo. Si riferiva anche alla pianura e alla valle di Esdraelon.

Dov’è Meghiddo?

Megiddo oggi è un sito archeologico a circa 55 miglia (89 chilometri) a nord di Gerusalemme.

Secondo l’Enciclopedia Britannica, Megiddo “si trova a circa 29 km a sud-est di Haifa, nel nord di Israele. La posizione strategica di Megiddo all’incrocio di due rotte militari e commerciali conferiva alla città un’importanza ben oltre le sue dimensioni.

Controllava un passo comunemente usato sulla rotta commerciale tra l’Egitto e la Mesopotamia, e si trovava anche lungo la rotta nord-ovest-sud-est che collegava le città fenicie con Gerusalemme e la valle del fiume Giordano.

Molte battaglie storiche potrebbero essere chiamate la battaglia di Armaghedon

Anche se questa valle ha visto molte battaglie importanti in passato, Har Megiddo (Armageddon) sarà solo l’area di sosta per gli eserciti in futuro. Quegli eserciti, una volta radunati, viaggeranno a sud fino a Gerusalemme, e la vera battaglia del “gran giorno di Dio Onnipotente” avrà luogo nella valle di Giosafat (valle del Chidron) appena a est della Città Vecchia di Gerusalemme.

Notate Gioele 3:2: “Anche io radunerò tutte le nazioni e le farò scendere nella valle di Giosafat; e là entrerò in giudizio con loro a causa del mio popolo, la mia eredità Israele, che essi hanno disperso fra le nazioni; hanno anche diviso il mio paese”.

Notate anche i versetti 12-14: “’Si sveglino le nazioni e salgano alla valle di Giosafat; poiché là sederò per giudicare tutte le nazioni circostanti. Metti la falce, perché il raccolto è maturo. Vieni, scendi; perché il torchio è pieno, i tini traboccano, perché grande è la loro malvagità. Moltitudini, moltitudini nella valle della decisione! Perché il giorno dell’Eterno è vicino nella valle della decisione“.

La stessa fraseologia di Gioele 3 è usata in Apocalisse 19:11-20. Questi versetti descrivono la battaglia del gran giorno di Dio Onnipotente, in cui Gesù Cristo ritorna sulla terra e sconfiggerà gli eserciti inviati contro di Lui.

Zaccaria 14:1-4 profetizza anche di questo tempo:

“Ecco, il giorno del Signore viene e il tuo bottino sarà diviso in mezzo a te. Poiché io radunerò tutte le nazioni per combattere contro Gerusalemme; la città sarà presa, le case saccheggiate e le donne rapite. Metà della città andrà in cattività, ma il resto del popolo non sarà sterminato dalla città.

“Allora il Signore uscirà e combatterà contro quelle nazioni, come combatte nel giorno della battaglia. E in quel giorno i suoi piedi staranno sul monte degli Ulivi, che guarda Gerusalemme a oriente. E il monte degli Ulivi sarà diviso in due, da oriente a occidente, formando una valle vastissima; metà del monte si muoverà verso nord e metà verso sud».

Il posto di Armaghedon nella profezia del tempo della fine

Quindi, in sintesi, la Bibbia non parla di una battaglia di Armaghedon. Armaghedon è il luogo dove si raduneranno gli eserciti della terra. Quegli eserciti marceranno quindi verso Gerusalemme per combattere contro Gesù Cristo nella battaglia del grande giorno di Dio Onnipotente.

Gesù Cristo, ovviamente, sconfiggerà tutti quegli eserciti. Cristo stabilirà allora il Regno di Dio sulla terra, che regnerà per sempre.

Per assistenza nell’adempimento del comando di Cristo di “vegliare dunque e pregare sempre affinché tu possa essere considerato degno di sfuggire a tutte queste cose che accadranno e di stare dinanzi al Figlio dell’uomo» (Luca 21:36).

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina