Il “contatto” strabiliante tra un politico inglese e alieni simili a mantidi

Simon Parkes è un ex politico inglese che ha avuto diversi contatti con extraterrestri e si considera il proprietario “di ampie informazioni su di loro”.

Il politico Simon Parkes

Simon Parkes e alieni mantide

Parkes è stato intervistato più volte sulle sue esperienze con gli alieni e le sue dichiarazioni sono scioccanti, che tu sia o meno un conoscitore del fenomeno UFO.

In un’intervista, ha commentato le sue esperienze e ha raccontato il suo rapporto con gli alieni, che preferisce chiamare razze “inter ed extra-dimensionali“, in cui sono presenti insettoidi, rettili, grigi e umanoidi.

Secondo Parkes, le mantidi o “mantidianos” svolgono un ruolo di arbitri tra tutte quelle entità aliene che intervengono sul pianeta con interessi diversi.

Questi esseri hanno tratti umani e di mantide.

Sono responsabili della maggior parte dei rapimenti e forse anche altri esseri come i Pleiadiani e gli Arturiani hanno un ruolo in questo, perché sono umanoidi e possiamo connetterci più facilmente con questo tipo di creature“.

Un essere con una forma tutt’altro che umana non genererebbe così tanta fiducia in noi.

Ci ha anche parlato delle anime umane terrene e delle anime umane extraterrestri che vivono sul pianeta, che sono “coloro che lo gestiscono, quali sono i loro interessi e cosa sta succedendo su questo pianeta da molti, molti anni”.

politico Simon Parkes 2

Spiega inoltre che “i Mantidiani sostengono il progresso umano e i Rettiliani lo status quo“.

“La mentalità dei rettiliani è ferma, arrogante, desiderosa di potere, dominata dalla convinzione del diritto di dominare gli altri usando la forza se necessario. Mancano di amore e sono dipendenti da rituali e cerimonie.

“I Mantidiani non controllano in termini di forza fisica, sono qualcosa come arbitri tra universi e gruppi diversi.

Ma il ‘partito’ funziona solo se entrambe le parti sono d’accordo su chi è cattivo o fa male e chi è buono. Per prevenire grandi guerre, varie razze danno questo ruolo ai Mantidiani.

“Non capiscono l’amore come noi umani, ma provano compassione”.

Per tutti questi motivi Simon Parkes ha detto che “preferisce la compagnia di un Mantidiano a quella di un rettiliano“. Nel primo caso, si sentirebbe più rilassato e non dovrebbe stare così attento alle cose che dice.

Chiunque indaga sul fenomeno UFO è consapevole che la questione dei “contattati” è la più complessa, la più difficile da accettare e da comprendere ma, come abbiamo già detto in altre occasioni, se accettiamo il fenomeno UFO, dovremmo anche pensare che esiste una catena di eventi possibili.

VEDI ANCHE▶ Gli esseri LUX: una razza extraterrestre parassita sul nostro pianeta

A cura di Ufoalieni.it

𝐂𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨, 𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐮𝐧𝐚 𝐦𝐚𝐧𝐨. 𝐌𝐚𝐧𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐬𝐨𝐬𝐭𝐞𝐧𝐞𝐫𝐞 𝐥𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐬𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐬𝐢𝐭𝐨 𝐰𝐞𝐛. 𝐐𝐮𝐚𝐥𝐮𝐧𝐪𝐮𝐞 𝐜𝐨𝐬𝐚. 𝐅𝐚𝐫𝐚̀ 𝐥𝐚 𝐝𝐢𝐟𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐳𝐚!

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

error: Content is protected !!