La misteriosa mappa stellare di 5.100 anni che nessuno è stato in grado di decifrare | Ufo e Alieni
Sab. Lug 13th, 2024

La civiltà sumera continua a dare molto di cui parlare e molti di essi sono ancora sconosciuti. Ora è stata scoperta una mappa stele sumera di 5.100 anni fa, a dimostrazione della grande conoscenza che possedevano migliaia di anni fa.

mappa tavoletta stellare

Diverse ipotesi sono nate dalla civiltà sumera che tenta di decifrarne il mistero. Alcuni sostengono che dovessero aver avuto contatti con una civiltà molto più avanzata, e uno degli ultimi ritrovamenti potrebbe confermare questa ipotesi: una mappa stellare sumera di 5.100 anni.

Strana mappa stellare sumerica

Intorno all’anno 3.000 a. C., un antico astronomo sumero osservava il cielo, come faceva di solito. Mentre faceva i suoi calcoli, annotò la posizione del pianeta e altri dati astronomici su una tavoletta di argilla, creando una mappa stellare.

Ma questa volta il cielo era diverso. Notò che c’era qualcosa di diverso che non aveva notato in passato. Era molto luminoso e commovente.

La tavoletta di argilla conta come l’astronomo, il 29 giugno 3123 aC., ha osservato un enorme asteroide che si avvicinava alla Terra, che finirebbe per entrare nella nostra atmosfera, fino a raggiungere la superficie terrestre.

Questa tavoletta d’argilla di 5.100 anni fa fu scoperta nel 19° secolo nella biblioteca sotterranea del re Assurbanipal a Ninive. È considerato dagli esperti un tesoro astronomico.

La scoperta dell’antico documento nell’attuale Iraq è stata opera dell’archeologo Sir Henry Layard e offre una visione senza precedenti delle osservazioni astronomiche avvenute circa 5.100 anni fa, nell’antica Mesopotamia.

Un pezzo unico

L’oggetto si trova al British Museum ed è elencato come artefatto n. K8538. È davvero un’antica mappa stellare sumera.

La sua traduzione è stata realizzata più di 10 anni fa grazie a software informatici che hanno aiutato gli esperti. Con esso, hanno simulato le traiettorie, oltre a ricostruire il cielo notturno di migliaia di anni fa.

È così che gli scienziati ne comprendono molto di più il significato, oltre a rivelare un messaggio scritto da antichi osservatori del cielo.

Questa misteriosa tavoletta sumera è servita anche ad alimentare le polemiche che circondano i Sumeri. Ad esempio, una delle domande è: come è possibile che abbiano potuto avere una visione così perfetta del Sistema Solare più di 5.000 anni fa?

Senza dubbio, la mappa stellare sumera è uno degli oggetti più intriganti dell’antichità e continua a generare polemiche tra i diversi circoli di ricerca del mondo.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

Un pensiero su “La misteriosa mappa stellare di 5.100 anni che nessuno è stato in grado di decifrare”

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina