Le statuette di Quimbaya: cosa sono davvero?

Credi nelle città antiche fatte d’oro? Le civiltà antiche erano capaci di grandi progetti di costruzione con una tecnologia misteriosa che permetteva loro di realizzare cose incredibili che gli ingegneri di oggi, con la nostra tecnologia, hanno difficoltà a ricreare?

Bene, ci sono molti cacciatori di tesori che credono nella leggendaria città dell’oro, El Dorado, Atlantis, ecc … pensano che queste antiche città possano effettivamente esistere e che siano nascoste da qualche parte sotto una folta chioma di alberi.

Statuette di Quimbaya

Statuetta di Quimbaya in oro

I Quimbaya erano una cultura pre-colombiana che viveva in Sud America dal 300 al 1550 d.C, erano ben noti per le loro incredibili abilità in oro e metallo molto precisi. Tra le figurine scoperte, alcuni modelli somigliano in realtà a quelli che alcuni ritengono essere “macchine volanti“.

Sembra pazzesco? Beh per alcuni potrebbe, ma le figurine create 2000 anni fa potrebbero effettivamente essere in grado di raggiungere il volo, (con un paio di modifiche).

Anche se città come l’El Dorado e il continente di Atlantide non sono state trovate, molte incredibili scoperte sono state fatte in Sud America, in particolare vicino al fiume Magdalena, dove sono stati trovati reperti risalenti a 1500 anni fa. Tra i manufatti, sono state trovate centinaia di figurine dorate relativamente piccole simili a pesci e insetti, mentre alcune di esse possono assomigliare agli animali in natura ma sono di forma misteriosa.

Molti sostengono che alcune di queste figure non raffigurano affatto animali, ma piuttosto tecnologia avanzata, in particolare aeroplani. Sembra un po’ strano? Ebbene sì, quando pensi al passato e alle persone che vivevano 1000-2000 anni fa, si pensa subito alla teoria degli “animali”, degli “insetti”.

Ma se ci fosse qualcosa di più in queste atatuette?

Jet statuetta Quimbaya e una figura di pesce gatto
Jet statuetta Quimbaya e una figura di pesce gatto

Secondo la teoria degli Antichi Alieni, le statuette trovate non hanno quasi nulla in comune con qualcosa di simile trovato in natura, e le figure a forma triangolare potrebbero effettivamente raffigurare qualcosa come aerei da combattimento, con stabilizzatori e fusoliera.

Ora, anche se queste piccole figurine che potrebbero assomigliare ad alcuni aeroplani moderni, possono in realtà rappresentare solo pesci o altri animali trovati nella regione di Tolima dove sono stati trovati i manufatti. Entrambe le possibilità sono aperte.

Sostieni il nostro sito Ufoalieni.it con donazioni libere cosi da poter affrontare le spese del sito web e proporre sempre nuove notizie. Te ne saremo grati.

Coloro che si oppongono fermamente all’antica teoria aliena non lo considereranno, mentre altri potrebbero considerare che c’è una piccola possibilità che i popoli antichi della Tolima possano averli raffigurati in oro, qualcosa di piuttosto inusuale.

Se si decide di escludere la possibilità che Tolima raffigurasse insetti o pesci, è possibile collegare la forma dell’oggetto artefatto ad un oggetto aerodinamico. In Germania gli esperti dell’aviazione hanno effettivamente effettuato test fisici con il “piano d’oro” di Tolima.

Realmente costruirono una replica in scala del manufatto e fecero alcune modifiche, come aggiungere un motore in avanti e rimuovere i riccioli sulle ali che avrebbero reso difficile per il manufatto realizzare il volo. Quindi con alcune modifiche questo modello di 2000 anni si è dimostrato aerodinamico.

È abbastanza sorprendente pensare che una civiltà precolombiana abbia l’abilità di realizzare una figurina che con solo un paio di cambiamenti, potrebbe effettivamente ottenere il volo. Queste statuette potrebbero non essere state progettate 2000 anni fa per volare, ma avrebbero potuto essere una rappresentazione di ciò che vedevano, sia in natura, come pesci e insetti, o forse qualcosa di più straordinario di quello.

Essenzialmente qui c’è qualcosa di incredibile, e dobbiamo dire che la maggior parte delle statuette del Quimbaya sono costituite da una “lega di tumbaga” con il 30% di rame; qualcosa che alcuni credono abbia a che fare con i racconti di Platone e Atlantide, ma questa è un’altra storia in un altro momento.

È solo una coincidenza che la replica del modello del “Quimbaya Airplanes” potrebbe effettivamente volare? Presentno incredibili somiglianze con gli oggetti moderni?

Secondo molti, questa non è una coincidenza, ma la prova che l’uomo antico era estremamente intelligente.

Gli antichi sono riusciti a creare un modello di un dispositivo volante 2000 anni fa, che si è dimostrato in grado di volare oggi. Sia che raffigurassero insetti o qualcos’altro, le statuette potevano ottenere il volo.

Per noi sono semplicemente riproduzioni di insetti. Cosa ne pensi? Commenta e condividi l’articolo.

A cura di Ufoalieni.it

loading...

ufoalieni

Fondatore del sito Ufoalieni.it e della pagina facebook: Ufo e Alieni nuove rivelazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.