Robot Tesla attacca un ingegnere presso la fabbrica dell'azienda in Texas | Ufo e Alieni
Sab. Mag 25th, 2024

Un ingegnere informatico di Tesla è rimasto gravemente ferito quando è stato attaccato da un robot malfunzionante sul pavimento della fabbrica della casa automobilistica ad Austin, in Texas.

Testimoni hanno riferito a TheInformation il mese scorso che il robot, progettato per spostare parti di alluminio delle automobili, ha immobilizzato l’ingegnere e gli ha affondato gli artigli di metallo nella schiena e nel braccio, lasciando una scia di sangue sul pavimento.

L’ingegnere stava programmando un software per controllare i robot il cui compito era tagliare parti di automobili da pezzi di alluminio appena fusi.

Mentre due dei robot sono stati disattivati ​​per consentire all’ingegnere e al suo equipaggio di lavorare sulle macchine, un terzo è stato inavvertitamente lasciato acceso, provocando l’attacco di due anni fa, hanno riferito testimoni a Information.

Il sito di notizie ha affermato di aver ottenuto un rapporto sugli infortuni che è stato presentato ai funzionari federali e alle autorità sanitarie della contea di Travis.

L’ingegnere ha riportato una “lacerazione, taglio o ferita aperta” alla mano sinistra, secondo l’informazione. Apparentemente, l’infortunio non era abbastanza grave da costringere il dipendente ad assentarsi dal lavoro.

Tesla ha rifiutato di commentare.

I rapporti sugli infortuni presentati all’Amministrazione statunitense per la sicurezza e la salute sul lavoro affermano che quasi un lavoratore su 21 nella fabbrica di Giga Texas si è ferito l’anno scorso.

Nell’industria automobilistica, il tasso medio di infortuni lo scorso anno è stato di un lavoratore su 30.

Diversi lavoratori attuali ed ex dipendenti Tesla impiegati nella fabbrica hanno dichiarato all’informazione che la società tagliava regolarmente gli angoli su costruzione, manutenzione e operazioni in un modo che li metteva a rischio.

auto tesla in produzione

Fonti hanno riferito all’informazione che le richieste della direzione per una produzione rapida hanno portato a carenze in termini di sicurezza.

Testimoni hanno riferito che macchinari pesanti, tra cui una gru, una trave d’acciaio e un condotto dell’aria condizionata, sono caduti vicino ai lavoratori delle linee di produzione di automobili.

I registri esaminati dal TheInformation, hanno scoperto che i lavoratori della fabbrica si sono ammalati dopo essere stati esposti a tossine come l’ammoniaca.

Nell’estate dello scorso anno, la caviglia di un dipendente è rimasta intrappolata sotto un carrello in movimento, costringendolo a saltare più di quattro mesi di lavoro.

Giorni dopo, un altro lavoratore è stato colpito alla testa da un oggetto metallico, costringendolo a saltare 85 giorni di lavoro, secondo TheInformation.

I dipendenti Tesla della fabbrica hanno affermato di aver visto dei carrelli elevatori scontrarsi con i lavoratori nell’area di assemblaggio.

Intorno al Capodanno 2023, l’acqua è stata accidentalmente immersa nell’alluminio fuso utilizzato nell’area di fusione che produce il sottoscocca del Modello Y di Tesla, provocando un’esplosione che i testimoni hanno riferito essere simile a un “boom sonico”, secondo l’informazione.

Secondo il rapporto, l’esplosione ha provocato una palla di fuoco e poi del fumo nell’aria, causando la fuga in preda al terrore dei dipendenti.

Tuttavia, non si sa quante persone siano rimaste ferite, poiché tali informazioni non sono incluse nei documenti presentati agli ispettori della sicurezza in Texas, riporta l’informazione.

La società del CEO di Tesla, Elon Musk, ha iniziato la costruzione della fabbrica nell’estate del 2020 dopo che il magnate era stato indignato dai regolatori della California che avevano limitato le operazioni commerciali a causa della diffusione del coronavirus.

tesla azienda elon musk copia

Alla fine del 2021, Tesla ha ufficialmente trasferito la sua sede da Palo Alto, in California, ad Austin. Musk ha dichiarato che il suo obiettivo è che l’impianto da 930.000 metri quadrati contribuisca a produrre 20 milioni di automobili all’anno entro il 2030.

La costruzione presso lo stabilimento del Texas è in corso. Una volta terminati i lavori, Tesla punta a impiegare 60.000 persone lì. Tesla ha dichiarato che prevede di spendere fino a 10 miliardi di dollari per completare la costruzione dell’impianto.

© Riproduzione riservata
A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook


Riferimenti:

 

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina