Un uomo torna a casa con gli stessi vestiti dopo 30 anni di scomparsa

Un uomo è scomparso negli anni ’90 e uno strano veicolo lo ha lasciato sulla soglia di casa 30 anni dopo con gli stessi vestiti in cui è “scomparso”.

 

Vasile Gorgos,

Una normale mattina del 1991, nella campagna vicino a Bacau, una cittadina nella parte orientale della Romania, Vasile Gorgos, un contadino di 63 anni, racconta alla sua famiglia che sta andando per un piccolo viaggio d’affari.

Niente di insolito, poiché Vasile commercia bestiame e ha già fatto lo stesso viaggio decine di volte. Come sempre, avrebbe fatto il viaggio in treno. Aveva anche comprato il tuo biglietto. Lo stesso giorno parte, ma questa volta Vasile non torna a casa.

Poiché Vasile di solito torna lo stesso giorno, la sua famiglia avvisa immediatamente la polizia. Passa un giorno… niente. Passano due giorni e ancora niente. Alla fine, i giorni si trasformano in settimane; le settimane diventano mesi.

La sua famiglia pensò che Vasile fosse morto.

Sospettano un gioco scorretto, ma poiché non trovano mai alcun indizio, non riuscirono mai a trovare nulla. La sua famiglia organizzò un servizio commemorativo per Vasile, ma molte domande non ricevettero mai risposta.

Fino a 30 anni dopo!

La domenica del 29 agosto 2021 un’auto si ferma davanti alla casa di famiglia di Vasile, che è sempre la stessa casa dove visse 30 anni fa.

Vasile, che ora ha 93 anni, si alza dal sedile posteriore. Sembra confuso. La sua famiglia non riesce a credere ai propri occhi.

Quando a Vasile viene chiesto dove sia stato per 30 anni, lui risponde che era nella  “sua casa”. Ma diventa ancora più strano.

uomo Vasile Gorgos,

Notano che indossava esattamente gli stessi vestiti di quando se n’è andato 30 anni prima. Con il suo biglietto del treno ancora in tasca.

Dopo una visita medica completa, i medici hanno concluso che Vasile era in buona salute. Per 30 anni è stato perfettamente curato.

A parte alcuni problemi neurologici, niente di straordinario per un uomo della sua età, non si riscontrano problemi medici.

La cosa strana è che riesce a ricordare perfettamente la sua famiglia, la sua casa e tutto ciò che sapeva 30 anni fa. Ma Vasile non ricorda nulla degli ultimi 30 anni.

I vicini, che hanno visto Vasile scendere dall’auto, sono rimasti così sconvolti dall’intera scena che non si sono accorti dell’autista né della targa. Inoltre, l’autista non è mai uscito dall’auto. Nel momento in cui Vasile è uscito, l’auto è partita immediatamente.

Per 30 anni, la famiglia di Vasile aspettava disperatamente delle risposte. 30 anni dopo, hanno ricevuto solo più domande.

Dove sei stato? Cosa gli è successo? Chi l’ha lasciato? Come puoi continuare a indossare gli stessi vestiti? Perché ha dimenticato tutto quello che gli è successo?

Tante domande e oggi… nessuna risposta

La cosa più strana e inquietante di questa storia è il fatto che indossava gli stessi vestiti. Aveva ancora il biglietto del treno. Questo ci permette di speculare su alcune teorie più selvagge.

“Loro” lo hanno rapito per fare esperimenti? Perché proprio lui? Oppure Vasile è entrato in un portale in una dimensione diversa e quei 30 anni sono passati in un secondo per lui?

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

239Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.