Scoperto l’ingresso di un’antica “tomba” su Marte?

Le foto di questa news, tratte dal sito ufficiale della NASA, sono state scattate il 7 maggio dal rover Curiosity e sembrano mostrare l’ingresso di un rifugio scavato in una collina su Marte.

porta marte
Il pianeta rosso ci ha abituato a misteriose anomalie nelle sue fotografie, dalle piramidi e cupole alle pietre con “occhi”.

Ora ne sono emersi altri che presto sono diventati virali per aver mostrato quello che sembra un ingresso o una porta con presunte caratteristiche artificiali.

Secondo alcuni, Marte era la patria di una civiltà extraterrestre molto avanzata e, per ragioni sconosciute, potrebbe essere scomparsa, lasciando dietro di sé prove come quella scoperta di recente dal famoso ufologo Scott C. Waring.

Ingresso marziano segreto?

Waring, ex membro della United States Air Force e professore a Taiwan, ha scosso ancora una volta le fondamenta della storia di Marte.

Ha scoperto una struttura simile a una porta sulla superficie marziana. In un recente post sul suo blog UFO Sightings Daily, Waring afferma che questa voce sembra molto simile a quelle nelle tombe egizie qui sulla Terra.

Marte ha molte prove dell’antica vita extraterrestre“, spiega Waring.

Dai un’occhiata a queste foto recenti scattate dal rover questa settimana. Due foto mostrano un ingresso alla collina. L’ingresso ricorda da vicino gli antichi ingressi egizi nella Valle dei Re in Egitto.”

Questo cancello è grande circa il doppio delle persone che ho riferito di aver incontrato su Marte nell’ultimo decennio… e va dai 20 ai 30 metri di altezza“.

porta marte 2

Il ricercatore indipendente aggiunge anche che archeologi e scienziati spaziali ignorano ripetutamente questa prova visiva che è stata visibile su Marte per anni.

“Con così tante prove concrete (nessun gioco di parole) non so come gli archeologi possano negare queste cose”, continua Waring.

Voglio dire, gli archeologi sono diventati quello che sono grazie alla passione che hanno per svelare il mistero della vita in diverse fasi“.

Marte è la prova della vita così precoce che va oltre ciò che la Terra ha da offrire. Prova al 100% che antiche specie senzienti un tempo vivevano e prosperavano su Marte“.

La nuova scoperta fatta da Waring è diventata virale sui social network, dove i suoi seguaci credono fermamente che queste immagini siano una prova inconfutabile dell’esistenza di un’antica vita extraterrestre su Marte.

La verità è che dopo aver analizzato l’immagine è abbastanza difficile trovare una spiegazione logica e razionale per ciò che è chiaramente un input.

Ciò su cui non possiamo essere d’accordo è l’origine di tale accesso. Waring è convinto che sia l’ingresso di una tomba, ma c’è anche chi sostiene la teoria che sia l’accesso a una base sotterranea segreta completamente operativa.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook


Resources 

ufospain.es

mundoesotericoparanormal.com

2.5K+Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Un pensiero su “Scoperto l’ingresso di un’antica “tomba” su Marte?

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina