"Ancient Apocalypse" con Graham Hancock su Netflix | Ufo e Alieni
Lun. Mag 29th, 2023

La docuserie “Ancient Apocalypse” di Graham Hancock, disponibile su Netflix, ha suscitato grande interesse tra gli appassionati di archeologia, misteri e culture antiche. L’autore, noto per le sue teorie alternative sulla storia dell’umanità, ci guida alla scoperta di civiltà perdute e cataclismi che hanno segnato il passato del nostro pianeta.

Ancient Apocalypse: La teoria di Hancock

Graham Hancock è uno scrittore e giornalista britannico conosciuto per le sue teorie riguardo a civiltà perdute e antiche conoscenze. Nella sua docuserie, Hancock sostiene l’esistenza di una grande civiltà scomparsa a causa di un cataclisma globale. Attraverso le sue ricerche, l’autore cerca di dimostrare come queste antiche conoscenze possano essere state tramandate a culture successive, come quella degli Olmechi.

Le collaborazioni nella serie

Nella docuserie, Hancock collabora con esperti del settore, come il geologo Randall Carlson, per approfondire le sue teorie. Insieme, analizzano reperti archeologici e studiano le tracce lasciate da eventi catastrofici nel passato geologico della Terra.

Gli Olmechi e le civiltà mesoamericane

Uno degli esempi più interessanti citati nella serie è la cultura degli Olmechi, considerata la “madre cultura” delle società mesoamericane successive, come i Maya e gli Aztechi. La civiltà olmeca fiorì lungo la costa del Golfo del Messico tra il 1200 e il 400 a.C. e, secondo Hancock, potrebbe aver ereditato parte delle conoscenze di una civiltà precedente scomparsa.

Il fenomeno 2012

Le teorie di Hancock riguardo ai cataclismi e alle civiltà perdute hanno suscitato interesse anche in relazione al cosiddetto “fenomeno 2012”. Questa teoria, basata sul calendario mesoamericano a lungo termine, prevedeva eventi catastrofici o trasformativi intorno al 21 dicembre 2012. Sebbene questa data sia passata senza particolari eventi, le idee di Hancock continuano a stimolare la curiosità e a far riflettere sul nostro passato.

La docuserie “Ancient Apocalypse” di Graham Hancock, disponibile su Netflix, rappresenta un’opportunità unica per gli amanti dell’archeologia e dei misteri delle antiche civiltà. Esplorando le teorie dell’autore e le sue collaborazioni con esperti come Randall Carlson, la serie invita gli spettatori a immergersi in un viaggio affascinante alla scoperta di possibili civiltà perdute e cataclismi che hanno plasmato la storia del nostro pianeta.

Nonostante le sue idee possano essere considerate controverse, “Ancient Apocalypse” stimola la curiosità e il desiderio di approfondire il nostro passato, aprendo nuove prospettive sulle radici dell’umanità.

© Riproduzione riservata
A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina