Atlantide era un’astronave aliena o un continente perduto?

La domanda più grande che sconvolge le menti di tutti gli scienziati è dove si trova Atlantide. Le narrazioni suggeriscono che si ritiene che la città sia affondata in mare dopo un terremoto o uno tsunami.

edgar-cayce-atlantide
Un’altra teoria è ben al di là di ciò che possiamo immaginare, così come c’è una serie su di essa, gli antichi appassionati di astronauti e teorici affermano che potrebbe essere stata una grande navicella spaziale arrivata da un altro pianeta che navigava nello spazio alla ricerca di un pianeta abitabile.

Poiché fino ad oggi non ne è stata trovata traccia, ma solo ipotesi di apparizioni di simboli e strutture in diverse parti del mondo dove potrebbe eventualmente farne parte, ma è ancora un mistero.

La dimensione sconosciuta della “città gigante”

Platone, parlando del misterioso regno sottomarino, poiché l’oceano non era navigabile in quel momento, c’era un’isola più grande della Libia e dell’Asia messe insieme, questo può dimostrare la teoria di una gigantesca navicella spaziale.

Poiché molti altri hanno proposto l’ubicazione della città di Atlantide nel Mar Mediterraneo, sono emerse narrazioni che scalano la città fino a Creta, l’isola più grande della Grecia.

Questo ci dà la possibilità che fosse una nave e che ogni volta si spostasse in altri continenti, quindi furono nominati diversi luoghi.

Secondo la storia, Poseidone percorse il mondo nel tentativo di trovare l’isola più grande finché non raggiunse Atlantide, la più grande di tutte, e scoprì che era abitata da persone più belle e intelligenti del resto del mondo.

Anche se può sembrare una mitologia, è possibile che siamo più vicini a pensare che avrebbe potuto essere un’astronave piuttosto che semplici muri di pietra.

La città autosufficiente e ricca

Si ritiene che la fertile e bella città di Atlantide, dove vivevano metà divinità e metà umani, fosse una regione autosufficiente dove le persone coltivavano il proprio cibo e allevavano animali.

In questo modo, le leggende e le storie ci mostrano che coloro che hanno abitato quest’isola che porta il suo nome erano semidei, un chiaro esempio di coloro che venivano dalle stelle, gli alieni.

“Ascesa” di Atlantide

A parte la leggenda della città perduta di Atlantide e altre favole, il fatto della città rimane sconosciuto.

Tra storici e altri ricercatori, le scoperte di Edgar Cayce avevano qualcosa di diverso da raccontare. Edgar Cayce credeva nel far risorgere la città perduta ancora una volta come “il sole sorge dal mare”.

La “connessione aliena” di Atlantide

Le storie affermano anche che si ritiene che gli abitanti originari della città perduta di Atlantide siano di origine extraterrestre e siano arrivati ​​lì circa 50.000 anni fa dal sistema stellare Lily.

Nonostante siano molto più alti e giusti dell’essere umano medio di oggi, si ritiene che la vita media di queste persone fosse di 800 anni, il che le rendeva un prototipo davvero robusto e forte della razza umana esistente in quel momento.

Poiché alcuni sostengono che la città perduta di Atlantide fosse su Marte, o fosse solo una colonia di una civiltà aliena, si ritiene che gli abitanti della città di Atlantide abbiano poteri eccezionali come la capacità di controllare il tempo, modificare le eruzioni vulcaniche.

Alcuni raccontano e menzionano anche il possesso di una sorta di dispositivo che ha permesso loro di incanalare l’energia del tempo e dello spazio.

Sebbene il mito dica che gli abitanti di Atlantide fossero esseri superiori, ci sono alcune opinioni che provenissero persino da mondi paralleli.

Conclusione su Atlantide

Platone aggiunse che la città sottomarina avrebbe dovuto trovarsi da qualche parte nell’Oceano Atlantico.

Tuttavia, finora nessuna tecnologia ha rivelato una città del genere sul fondo dell’oceano. E qualcosa di così colossale e grande avrebbe dovuto dare segni con i progressi che abbiamo oggi.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook


Resources

1.6K+Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Un pensiero su “Atlantide era un’astronave aliena o un continente perduto?

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina