Buzz Aldrin: “Dovremmo migrare su Marte il prima possibile

Una delle ultime controverse dichiarazioni rilasciate da Buzz Aldrin è apparsa in un articolo per il Washington Post. In esso, l’astronauta ha incoraggiato il governo degli Stati Uniti a iniziare a considerare seriamente la colonizzazione di Marte.

Buzz Aldrin è stato molto apprezzato 50 anni fa quando è diventato il secondo astronauta a mettere piede sulla superficie lunare.

Tuttavia, le sue affermazioni sullo spazio e sugli alieni hanno fatto sì che la sua fama non andasse mai via. Ora assicura che l’umanità deve migrare su Marte il prima possibile.

“La razza umana deve migrare su Marte” secondo Buzz Aldrin

Buzz Aldrin vede come una priorità nazionale per il governo degli Stati Uniti rendere fattibile la migrazione su Marte.

L’astronauta ha scritto:

Gli occhi degli Stati Uniti, e il nostro impegno unificato, dovrebbero essere concentrati sull’apertura delle porte, nel nostro tempo, alla grande migrazione dell’umanità su Marte“.

Ecco perché ha acconsentito ed era entusiasta dell’impulso che l’amministrazione Trump ha preso per lanciare nuove missioni sulla Luna e su Marte. Tuttavia, assicura che queste missioni esplorative dovrebbero essere solo il primo passo.

Per lui, i veri progressi della ricerca scientifica inizieranno quando l’umanità potrà raggiungere il pianeta rosso e, successivamente, rendere realtà la migrazione umana su Marte.

È necessario fuggire dalla Terra?

Nell’articolo, Buzz Aldrin non spiega perché pensa che colonizzare Marte sia così necessario per la sopravvivenza della razza umana.

Anche se si ipotizza che l’astronauta sia preoccupato per i diversi rischi che il cambiamento climatico o la sovrappopolazione rappresentano per il pianeta. Cose che stanno davvero colpendo il pianeta oggi.

Ma nell’articolo, Aldrin non menziona nessuno di questi problemi in modo specifico, dicendo semplicemente che “esploriamo o scadiamo” . Ecco perché dobbiamo andare avanti”.

Il tono usato da Buzz Aldrin non sembra significare che esista una minaccia globale che potrebbe portare all’estinzione. Ma è più focalizzato sull’esplorazione dello spazio per espandersi oltre i nostri confini.

Tuttavia, non è difficile immaginare che tale messaggio abbia qualcosa di più nascosto. In un mondo dove le divisioni e i conflitti sono sempre più marcati, è facile immaginare che la fine della Terra sia sempre più vicina.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

1.6K+Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina