Capitano Kaye: “Ho passato 17 anni a proteggere una colonia umana su Marte”

A prima vista questo ti potrebbe sembrare folle, ma un’intervista offerta a un canale TV da un ex marine degli Stati Uniti ha affermato di aver trascorso 17 anni a proteggere una colonia umana sul pianeta rosso, meglio conosciuto come Marte.

Capitano Kaye colonie su marte
Colonia umana sul pianeta rosso

L’intervista è stata condotta dal canale ExoNewsTV e questo ex militare, utilizzando lo pseudonimo di Captain Kaye per proteggere la sua identità, ha deciso di esporre apertamente alla popolazione generale la sua esperienza di guardia delle colonie umane esistenti sulla superficie marziana per 17 anni, dove ha potuto osservare due specie aliene tipiche del luogo.

Le dichiarazioni del capitano Kaye

L’ex militare ha assicurato l’esistenza di un organismo militare multinazionale che cerca la conservazione e la sicurezza delle cinque colonie esistenti sulla superficie di Marte, chiamate Earth Defense Force o Earth Defense Force, segretamente reclutata da un ramo classificato dei marines degli Stati Uniti

Afferma che la colonia principale si trova all’interno di un cratere ed è conosciuta come Aries Prime e assicura, inoltre, che l’atmosfera del pianeta è completamente respirabile, anche se a volte tende a diventare troppo calda.

Una specie aliena originaria di Marte?

In tutto il tempo trascorso sulla superficie del pianeta Marte, il Capitano Kaye afferma di aver incontrato due specie aliene originarie del pianeta, entrambe molto intelligenti: una aveva un aspetto rettiliano e piuttosto territoriali quando si trattava di proteggere il loro pianeta, sebbene quest’ultimo avesse anche dimostrato eccellenti capacità di protezione; mentre l’altra era simile all’insettoide.

Rappresentazione quali sarebbero gli alieni di Marte

Prima di entrare in questo programma di custodia, Kaye spiega che, una volta selezionato dagli agenti corrispondenti, deve completare un programma di addestramento su Titano ( uno dei satelliti naturali di Saturno), sulla Luna e nello spazio profondo e poi svolgere questa missione per 20 anni.

È vero quello che afferma l’ex militare o è solo fantascienza?

Questo può sembrare un film di fantascienza, ma il sito web Exopolitics.org sostiene che questo potrebbe essere totalmente vero, in quanto Kaye non sarebbe la prima persona assunta per lavorare sulla superficie marziana. Possiamo citare persone come Michaek Relfe,  militare che ha lavorato lì per un po’ di tempo per poi ritirarsi, la stessa Laura Eisenhower, pronipote dell’ex presidente Eisenhower, che si interessò dei viaggi verso il pianeta più vicino alla terra.

Pensi che ciò che rivela l’ex capitano Kaye sia vero? Queste specie aliene potrebbero davvero esistere su Marte? Le risposte a queste domande saranno lasciate alla tua coscienza.

VEDI ANCHE▶ Hangar 18: dove vengono immagazzinate le navi aliene antigravitazionali

A cura di Ufoalieni.it

𝐂𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨, 𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐮𝐧𝐚 𝐦𝐚𝐧𝐨. 𝐌𝐚𝐧𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐬𝐨𝐬𝐭𝐞𝐧𝐞𝐫𝐞 𝐥𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐬𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐬𝐢𝐭𝐨 𝐰𝐞𝐛. 𝐐𝐮𝐚𝐥𝐮𝐧𝐪𝐮𝐞 𝐜𝐨𝐬𝐚. 𝐅𝐚𝐫𝐚̀ 𝐥𝐚 𝐝𝐢𝐟𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐳𝐚!

loading...
1.5K+Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina