Strana struttura simile a un castello emerge in Antartide – Prova di un’antica civiltà avanzata?

Un’enorme struttura somigliante a un castello si è rivelata in Antartide, colpendo immediatamente l’opinione che il continente ghiacciato fosse una volta la patria di un’antica civiltà.

L’immagine del castello presa da Google Earth raffigura una formazione di forma ovale. I teorici hanno stimato che misura circa 400 piedi.

Struttura simile a un castello

Questa struttura sembra mostrare i segni di un enorme edificio costruito dall’uomo, simile a una motta medievale.

Se osserviamo attentamente l’immagine, possiamo notare come gli anelli della struttura assomiglino a una struttura artificiale in rovina, coperta di ghiaccio e neve.

Se non è un prodotto di madre natura, chi ha creato questo castello? Questa domanda non fornisce una risposta poiché la struttura individua nell’unico luogo sulla Terra dove le persone non sembrano formare una civiltà.

struttura simile a una motta medievale

Non è una novità che le gente iniziasse a discutere se una civiltà antica vivesse qui. D’altra parte, ci sono invece alcuni che affermano che il castello è solo un fenomeno naturale.

E se, nel lontano passato, l’Antartide non fosse l’immagine che vediamo oggi, ma piuttosto l’opposto.

Forse la civiltà si è sviluppata lì, costruendo strutture come questa. E ne stiamo scoprendo le prove col passare del tempo.

Oltre a questo castello, sono apparse diverse mappe antiche che dipingevano alcune parti dell’Antartide senza ghiaccio.

Uno di questi era la mappa del 1513 dell’ammiraglio turco Piri Reis. Vale a dire, questa mappa mostra l’ Antartide che fu scoperta tra il 1818-1820. Strano, eh?

Recentemente, le credenze moderne hanno spinto verso il basso gli studiosi tradizionali. Le persone credono sempre più che le civiltà antiche fossero molto più avanzate di quanto pensassimo.

Diverse mappe scoperte in passato sono la prova che la storia che sappiamo manca di alcune parti importanti.

Visita il nostro store👇

Forse queste antiche mappe, insieme alle immagini satellitari del nostro pianeta, sono la prova definitiva che le civiltà potrebbero aver vissuto nei luoghi più desolati del nostro pianeta nel lontano passato.

Gli esperti hanno spiegato che la ragione potrebbe essere una causa naturale. Dissero che si trattava di una struttura di ghiaccio, costruita dalle abbondanti nevicate, dalle basse temperature e dal vento catabatico gelido dell’Antartide.

Gli esperti ritengono che i satelliti individuati sull’Antartide orientale potrebbero essere dei Sastrugi dalle forme strane: solchi irregolari e netti formati da una superficie di neve dall’erosione del vento.

Tuttavia, gli Sastrugi appaiono sempre in una forma diversa, a seconda della direzione del vento. Raramente emergono come una formazione ovale, come l’immagine sembra rappresentare.

Questa struttura dalla stana forma di una fortezza non è la prima scoperta a suggerire problemi relativi alle antiche civiltà che vivono in Antartide.

C’era anche una piramide, nascosta nella neve, che aveva una forma triangolare e simmetrica.

A cura di Ufoalieni.it

loading...

ufoalieni

Fondatore del sito Ufoalieni.it e della pagina facebook: Ufo e Alieni nuove rivelazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.