Ho chiesto ad IA cosa c’è dentro un buco nero, ecco cosa ha disegnato

Ho chiesto a un sistema di intelligenza artificiale cosa si trovasse all’interno di un buco nero, ed ecco cosa ha disegnato senza alcun input aggiuntivo.

L’intelligenza artificiale non è mai stata così popolare. Gli scienziati usano l’Intelligenza Artificiale per aiutarli nel loro lavoro. Ci sono molti esempi in cui l’IA è tornata utile, facendo scoperte incredibili.

E gli astronomi non sono timidi nell’usare l’intelligenza artificiale per aiutarli a esplorare il cosmo. Come riportato in questo articolo, un sistema di intelligenza artificiale è stato utilizzato dagli astronomi per aiutarli a prevedere un intero universo.

Gli astronomi hanno sviluppato una rete neurale per prevedere i parametri cosmologici basati sulle proprietà delle galassie.

È possibile limitare il parametro cosmologico globale della densità della materia nell’Universo con una diffusione relativa di circa il 10 percento conoscendo le proprietà astrofisiche di una singola galassia. Nel frattempo, questo risultato è indipendente dalla massa, dalle dimensioni o dal tipo della galassia.

Ma l’IA può fare molto di più. Alcuni scienziati pensano che i nostri sistemi di intelligenza artificiale diventeranno così evoluti da poter persino trovare l’intelligenza artificiale aliena e comunicare con loro.

L’evoluzione dell’IA

Gli scienziati hanno chiesto a un sistema di intelligenza artificiale di creare un’immagine dell’interno di un buco nero. I risultati sono piuttosto eccitanti.

Come riportato da Tweak Town, un algoritmo di apprendimento automatico che genera immagini da descrizioni testuali ha rivelato quello che crede sia all’interno di un buco nero.

Questo sistema di intelligenza artificiale, denominato DALL-E, si basa su GPT-3, un modello linguistico autoregressivo che utilizza il deep learning per generare testo che ricorda il linguaggio umano.

OpenAI ha creato entrambi i sistemi di intelligenza artificiale e DALL-E, in particolare, ha prodotto risultati interessanti basati sull’input nella sua finestra di richiesta. È possibile per gli utenti chiedere a DALL-E di produrre tutto ciò che desiderano. OpenAI ha già lanciato DAll-E 2 e puoi verificarlo facendo clic qui.

A DALL-E è stato chiesto di mostrare un’immagine dell’interno di un buco nero, cosa impossibile da verificare data la conoscenza che gli esseri umani hanno attualmente dei buchi neri.

Nonostante ciò, DALL-E ha fornito risultati molto sorprendenti perché l’IA ha creato un batch di immagini di buchi neri completamente originali.

L’immagine, che potete vedere qui, è il risultato (un collage piuttosto che un’immagine) ottenuto da Tweak Town quando hanno chiesto all’IA di produrre un’immagine dell’interno di un buco nero.

Cosa c’è dentro un buco nero, secondo IA

ia buco nero

Un’immagine realizzata dall’IA che mostra cosa c’è all’interno di un buco nero. Credito immagine: Pastello.

L’immagine sopra è il risultato che ho ottenuto quando ho chiesto alla stessa IA di produrre un’immagine di un buco nero.

Entrambe le immagini sono sorprendentemente simili.

DALL-E può essere un ottimo modo per testare la tua immaginazione se sei interessato a usarlo. Segui questo link per iniziare a inserire le tue richieste.

 Dall-E è solo un esempio di come sono diventati i sistemi di intelligenza artificiale sviluppati.

Alcune IA potrebbero anche essere diventate senzienti, almeno secondo un ex dipendente di Google che ha affermato – e ha cercato di fornire prove delle sue affermazioni – che il sistema di intelligenza artificiale più avanzato di Google, LaMDA, aveva raggiunto la sensibilità.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

267Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Un pensiero su “Ho chiesto ad IA cosa c’è dentro un buco nero, ecco cosa ha disegnato

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina