Il mistero delle piramidi “che lanciano raggi di luce” nello spazio

Uno dei fenomeni più strani che è stato catturato in diverse parti del mondo è come alcune piramidi sembrano inviare un raggio di luce nello spazio.

piramide

Per decenni, molte foto di piramidi con una specie di raggio di luce che fuoriesce dalla loro sommità nello spazio sono apparse su tutto il web.

Questo fenomeno è stato così sorprendente che alcuni esperti sono entrati in una fase di riattivazione di queste strutture cerimoniali.

Piramidi che inviano raggi di luce nello spazio

Il Tempio di Kukulcán, in Messico, le Piramidi di Xianyang in Cina o le piramidi di Norte de Chico, nelle Ande, sono alcuni dei monumenti che sono stati visti con questa strana caratteristica.

Le ultime scoperte hanno dimostrato che le piramidi sono in realtà trasmettitori di informazioni. La Grande Piramide di Giza, ad esempio, potrebbe essere una sorta di antica centrale elettrica, in grado di generare elettricità. E non è l’unico.

Nel 2007, l’inventore e scienziato Harry Oldfield ha studiato la Piramide della Luna in Bosnia, scoprendo che ha cambiato la sua morfologia.

Altri studi hanno anche rivelato che aveva una forte attività elettromagnetica al suo apice, che si è conclusa tra il 2009 e il 2010, dopo aver rilasciato un forte fascio di fotoni che era visibile ad occhio nudo ma non è mai stato fotografato.

Le piramidi fotografate mentre lanciano colonne di luce mostrano che il raggio sembra provenire dall’interno. Ciò ha portato a diverse interpretazioni.

Negli ultimi anni avrebbero avuto una strana attività, le cui manifestazioni sono state registrate. Ad esempio, le fotografie scattate da Héctor Siliezar e Glenda Hernández della Piramide di Kukulkan, il 24 luglio 2009.

Sebbene ci siano molti scettici che hanno affermato che si tratta di edizioni, esperti di immagini digitali hanno assicurato che erano autentiche.

Non è un fenomeno naturale?

foto piramide raggi di luce

Jonathan Hill, un ricercatore del Marshall Space Center della NASA, ha affermato che è dovuto alla “saturazione” della telecamera quando un fulmine colpisce. Tuttavia, quando si confrontano le fotografie delle piramidi che emettono il raggio di luce, con immagini con la luce saturata da qualche raggio, la differenza è enorme.

Whitley Strieber, ricercatrice indipendente, ha dichiarato che la luce fotografata nella piramide di Chichen Itza è un “fenomeno interstellare”. Ma nessuno l’ha visto e anche se le telecamere avrebbero potuto provocarlo, non c’è nemmeno una spiegazione per questo.

Il ricercatore UFO, Jaime Maussan, ha anche spiegato che in caso di essere causato da un fulmine, la linea di luce attraverserebbe l’intera immagine e non si fermerebbe in alto. Per lui, la piramide ha resti funzionali di un’antica civiltà tecnologica.

Un articolo pubblicato dall’Università Autonoma del Messico, assicura che la Piramide del Sole di Teotihuacán abbia alti livelli di energia statica. Assicura che la piramide generi tra 0,5 e 1,5 teraelettronvolt.

Questa energia genera un raggio luminoso uguale a quello che è stato fotografato in altre piramidi. Quindi non è un caso isolato, come ha affermato l’astrofisico Anton Ermolenko.

La comunità scientifica mondiale dovrebbe prestare maggiore attenzione a ciò che sta accadendo nelle piramidi e cercare di capire perché stanno accadendo oggi“.

Non dobbiamo ignorare questi fatti” che stanno accadendo nelle piramidi, aggiunge lo scienziato. Che si sveglino dopo aver dormito per mille anni è, di per sé, un fenomeno unico.

Perché le piramidi stanno espellendo quei raggi adesso? Finora, non c’è risposta. Tuttavia, la possibilità che si tratti di una tecnologia antica è ancora latente tra gli specialisti…

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook


Fonte: ufospain

Sostienici con una donazione. Il tuo sostegno è prezioso.

1.3K+Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Un pensiero su “Il mistero delle piramidi “che lanciano raggi di luce” nello spazio

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina