La Grande Piramide rivela il suo processo di costruzione

Il mistero più grande, forse, è il motivo per cui i costruttori della Grande Piramide non hanno mai deciso di lasciare prove scritte.

La Grande Piramide di Giza è, senza motivo di dubbio, una delle più incredibili imprese ingegneristiche dei tempi antichi. Date le sue enormi dimensioni, complessità e aura di mistero che lo circondano, ha evocato numerose teorie sulla sua costruzione.

Fu davvero costruito dagli antichi egizi? Era solo una normale tomba? Ha camere segrete? Molte domande rimangono sconosciute. Il mistero più grande, forse, è il motivo per cui i costruttori della Grande Piramide non hanno mai deciso di lasciare prove scritte.

Gli antichi egizi erano grandi studiosi e scribi. Gran parte della loro storia è stata scritta su papiri. Inoltre, gran parte della loro storia è stata anche scritta nella pietra.

Diario di Merer

Ma la più grande opera di ingegneria, il manuale di costruzione delle piramidi, non si trova da nessuna parte. Non è strano per te? Una civiltà incredibilmente avanzata, poiché gli antichi egizi decisero di non documentare la costruzione di una sovrastruttura senza pari al mondo.

Molte persone affermano che una serie di papiri scoperti anni fa e soprannominati il ​​Diario di Merer raccontino la storia di come è stato costruito. Tuttavia, questo non è il caso. Questi papiri furono scritti più di 4.500 anni fa da un uomo chiamato Merrer.

Si pensa che questo individuo fosse un ispettore. Inoltre, la loro importanza risiede nel fatto che sono gli unici papiri conosciuti fino ad oggi con testo. Poiché risalgono al 27° anno del regno del faraone Cheope durante la IV dinastia, molti credono che siano collegati alla costruzione della piramide.

Il motivo per cui le persone pensano di menzionare come sono state costruite le piramidi risiede in un’errata interpretazione di esse. I papiri in realtà descrivono un elenco delle attività quotidiane di Merer e del suo equipaggio.

Inoltre, menzionano il trasporto di blocchi di calcare bianco dalle cave di Tura a Giza in barca. Tuttavia, da nessuna parte menzionano come sono stati sollevati i blocchi o se sono stati utilizzati nella costruzione. Inoltre, il diario di Merer non menziona mai a cosa servissero le pietre.

Come è stata costruita la piramide?

La verità onesta è che non lo sappiamo. Tuttavia, potremmo avere alcuni indizi su come è stato fatto. Analizzando attentamente la Grande Piramide così com’è oggi, potremmo ottenere indizi.

Inoltre, analizzando le prove fotografiche della piramide, potremmo finalmente svelare il segreto della sua costruzione. Le immagini aeree della piramide aiutano sicuramente. E vedere la magnifica struttura dall’alto significa sicuramente molto quando la si studia.

Anche le letture dei muoni della piramide sono di grande aiuto quando si cerca di capire come sia stata costruita nei tempi antichi. Anche se non possiamo dire con certezza come sia stato costruito, almeno non ancora, vi lascio a questo interessante video che offre spunti interessanti.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

221Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina