Le immagini della NASA del Sole rivelano “oggetti” sferici “sconvolgenti”

Il nuovo avvistamento è considerato come prova eccezionale di obiettivi anomali che circondano il sole. Ma questi strani oggetti sono reali? O sono errori nell’elaborazione delle immagini della Nasa?

Un cacciatore di UFO ha recentemente caricato “prove eccezionali” degli UFO che visitano il sole sui social network. Le immagini hanno apparentemente causato molto scalpore nella comunità UFO. Le foto scattate dai satelliti STEREO della NASA che orbitano intorno al sole, mostrano una enorme sfera per poi scomparire negli altri fotogrammi.

L’astronoma Pamela Johnson ha individuato la forma mentre guardava i filmati online trasmessi dal satellite Secchi Stereo HI1 della NASA, che normalmente presenta una chiara visione di un anello di plasma e luce che circonda il sole.

Scrivendo su Facebook, la signora Johnson ha dichiarato: “Il nostro sole sta gettando la luce che sta arrivando dal lato sinistro del fotogramma. Gli archivi di questo satellite hanno mostrato che il Sole ha iniziato a reagire a questo oggetto il 15 novembre e che mancano numerosi fotogrammi il 15 e il 16. Wow!

Tuttavia, le immagini che sono state successivamente convertite in un video di YouTube e pubblicate su Facebook sono state bombardate dallo scetticismo.

Le immagini della NASA del Sole

Diversi utenti hanno deciso di scrivere la loro opinione in merito.

immagini della NASA stereo

L’utente Mike Sovereign ha dichiarato: “Se mi chiedete, la Nasa non sarebbe mai così indifferente da permettere a qualcosa del genere di raggiungere il pubblico. E sembra che qualcosa stia proiettando questa immagine nello spazio, (a) forse architettografica o proietta un raggio blu (project blue beam).

Un account youtube Mrfaithandphysics ha deciso di condividere le sue opinioni e ha scritto: “I modelli di superficie non corrispondono a nessun dettaglio del Sole e di qualsiasi spettro, suggerendo che non è il Sole. Non si muove attraverso i fotogrammi che vediamo, ma appare e scompare dal nulla.

“Certamente sembra eccezionale, e sono perplesso. Direi un pianeta ribelle, ma non lo vediamo muoversi e poi sparire“.

Un altro ha aggiunto: “Se un pianeta di quelle dimensioni fosse nella nostra atmosfera sotto forma di materia o gas nocivi per noi, saremmo spacciati. Non so cosa sia questa anomalia, ma se fosse un vero oggetto nello spazio, sarebbe enorme.

In passato, molti strani avvistamenti sono stati interpretati da molti come enormi UFO che visitano il Sole.

Tuttavia, la NASA ha una sua storia e indica che non stiamo vedendo pianeti, oggetti o UFO, ma piuttosto ARTEFATTI NELLE IMMAGINI – IMMAGINI CORROTTE.

Il profilo Twitter di ufoofinterest.org, che mette a nudo le prove degli UFO che segnalano le bufale, suggerisce anche alle persone di rilassarsi e capire che sono cose normali nelle immagini stereo della NASA.

tweet sito ufoofinterest

Sul sito web della NASA troviamo:

In rare occasioni, il processore di immagini SECCHI a bordo di satelliti STEREO si sovraccarica e produce immagini danneggiate. Generalmente, questi prendono la forma di immagini da un telescopio elaborato come se provenissero da un altro telescopio. 

Poiché le foto dei telescopi Heliospheric Imager (HI) sono costruite da un gran numero di esposizioni sommate, questo a volte risulta in “doppie esposizioni”, dove i dati di diversi telescopi appaiono nella stessa immagine. Le istanze di un gran numero di immagini danneggiate sono solitamente tracciate nelle pagine del calendario di osservazioni coordinate STEREO.

Un altro errore che si verifica occasionalmente a bordo del veicolo spaziale è di scattare un’immagine senza aprire l’otturatore. Ciò generalmente genera un’immagine completamente vuota. Alcune immagini di coronagraph create da più esposizioni possono mostrare caratteristiche negli angoli dell’immagine, come in questo esempio.

A cura di Ufoalieni.it

loading...

ufoalieni

Fondatore del sito Ufoalieni.it e della pagina facebook: Ufo e Alieni nuove rivelazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.