Scoperti 24 pianeti “più ospitali per la vita” della Terra

Almeno due dozzine di pianeti al di fuori del sistema solare potrebbero essere migliori per la vita della Terra.

Questi pianeti sono un po’ più vecchi, un po’ più umidi, un po’ più caldi e un po’ più grandi della Terra, hanno scritto i ricercatori sulla rivista Astrobiology.

pianeti

Tutti questi fattori potrebbero significare che alcuni di questi pianeti sono i posti migliori in cui cercare la vita extraterrestre.

Dobbiamo concentrarci su alcuni pianeti che presentano le condizioni più promettenti per una vita complessa“.

Tuttavia, dobbiamo stare attenti a non rimanere bloccati alla ricerca di una seconda Terra perché potrebbero esserci pianeti che potrebbero essere più adatti alla vita del nostro“, ha aggiunto in un comunicato l’astrobiologo dell’Università di Washington Dirk Schulze-Makuch.

Alla ricerca di pianeti super abitabili

Finora gli astronomi hanno scoperto più di 4.000 esopianeti o pianeti al di fuori del nostro sistema solare.

La maggior parte di questi non è particolarmente favorevole alla vita. Ad esempio, il pianeta KELT-9b è così caldo che la sua atmosfera si scioglie costantemente.

Il pianeta più oscuro conosciuto, TrES-2b, ha una temperatura atmosferica di 1.800 gradi Fahrenheit (980 gradi Celsius).

All’altra estremità dello spettro inospitale c’è GJ 433 d, i cui scopritori lo descrissero come il pianeta più freddo simile a Nettuno mai scoperto.

Loading...

Ma ci sono anche molti pianeti all’interno della zona abitabile della loro stella, ovvero la distanza “giusta” che porta a temperature superficiali che non sono né troppo calde né troppo fredde per la vita come la conosciamo per evolversi.

Schulze-Makuch e i suoi colleghi hanno deciso di identificare gli esopianeti che hanno maggiori probabilità di essere “super abitabili“, o non solo nella zona abitabile, ma anche con altre caratteristiche che potrebbero renderli un buon posto in cui la vita fiorisce.

pianeti 2

Queste caratteristiche includevano una stella delle dimensioni e della durata della vita appropriate, soprattutto considerando che la vita complessa ha impiegato 3,5 miliardi di anni per evolversi sulla Terra e 4 miliardi di anni per far apparire la vita avanzata come gli umani.

Una dimensione grande potrebbe significare più spazio per la massa di terra e l’habitat.

Un pianeta più grande avrebbe anche una gravità maggiore, il che porterebbe a un’atmosfera più densa, qualcosa che potrebbe essere benefico per gli organismi in volo“, hanno scritto i ricercatori.

Un pianeta leggermente più caldo della Terra sarebbe più abitabile, data la mancanza di regioni polari in gran parte sterili, ma quel pianeta più caldo dovrebbe anche essere più umido della Terra in modo che i deserti non dominino le masse terrestri“.

Un pianeta più abitabile potrebbe assomigliare alla Terra all’inizio del Carbonifero, circa 359 milioni di anni fa, quando gran parte della massa terrestre del mondo aveva il clima di una zona tropicale“.

Una versione migliore della Terra potrebbe anche avere una luna leggermente più grande, o una luna un po ‘più vicina al pianeta, che aiuterebbe a stabilizzare la sua orbita e prevenire le oscillazioni che alterano la vita“, hanno scritto i ricercatori.

Pianeti con reali possibilità di vita

In questo momento, ci sono 24 pianeti con una possibilità realistica di contenere la vita, ma sono tutti a più di 100 anni luce di distanza.

Alcuni sono troppo lontani per studiare in questo momento, anche con i telescopi più potenti.

Kepler-69c, ad esempio, è distante più di 2.000 anni luce, il che significa che gli astronomi probabilmente non saranno in grado di esaminarlo più da vicino alla ricerca di segni di vita in qualunque momento presto.

Tuttavia, sottolineare ciò che rende un pianeta “super abitabile” è importante, hanno scritto Schulze-Makuch e colleghi, perché è possibile che uno di questi pianeti venga scoperto entro 100 anni luce.

Se è così, hanno scritto, “quel pianeta dovrebbe essere il primo posto in cui i terrestri si rivolgono per scoprire se c’è altra vita nell’universo“.

VEDI ANCHE▶Pianeti superabitabili: trovano mondi più adatti alla vita della Terra

A cura di Ufoalieni.it


Resources

Planets more hospitable to life than Earth may already have been discovered
https://www.livescience.com/

Descubren 24 planetas “más hospitalarios para la vida” que la Tierra
https://www.ufo-spain.com/

loading...
Loading...

One thought on “Scoperti 24 pianeti “più ospitali per la vita” della Terra

  • 14 Ottobre 2020 in 2:15 pm
    Permalink

    Ma se il più vicino è a 100 anni luce, con un eventuale telescopio potremmo “vedere” quel pianeta a com’era 100 anni fa e perderci 100 anni di evoluzione dell’eventuale popolo di quel pianeta (pensate a cosa è successo sulla Terra tra il 1900 ed il 2000…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!