Scoprono 2 galassie che potrebbero ospitare vita extraterrestre molto avanzata

La Scala Kardashev è un metodo per misurare il grado di evoluzione tecnologica di una civiltà, proposto nel 1964 dall’astrofisico russo Nikolai Kardashev.

civiltà avanzate

Ora, due specialisti dei Paesi Bassi, Hongin Chen e Michael Garrett, hanno utilizzato uno speciale interferometro radio moderno LOFAR durante la loro esplorazione dello spazio.

Per questo motivo, sono riusciti a trovare due galassie in cui potrebbero essere presenti civiltà del terzo tipo della scala di Kardashev.

Abbiamo raggiunto un punto chiave nella civiltà umana. Secondo il famoso fisico teorico Michio Kaku, i prossimi 100 anni nella scienza determineranno se sopravviveremo come specie o ci estingueremo.

In altre parole, potremo raggiungere le stelle, o rimarremo una civiltà di tipo 0.

Gli esperti dicono che man mano che una civiltà cresce e diventa più avanzata, cresce anche il suo fabbisogno energetico. Ciò è dovuto al fatto che la popolazione cresce e con essa i macchinari necessari a mantenerla in piedi.

Con questo come principio, la Scala Kardashev è stata sviluppata come un modo per misurare il progresso tecnologico di una civiltà, in base alla quantità di energia che ha a sua disposizione.

Il terzo tipo significa che questa civiltà è la più sviluppata e può utilizzare l’energia dell’intera galassia per i propri scopi.

Vale la pena notare che oggi l’umanità non è ancora stata in grado di ottenere lo status nemmeno del primo tipo. Tale civiltà utilizza tutta l’energia disponibile sul pianeta di residenza.

La ragione di ciò è che le persone non sanno come utilizzare tutta l’energia solare che raggiunge la Terra. L’umanità potrebbe impiegare circa 200 anni per diventare una civiltà di tipo 1.

Gli scienziati credono che saranno in grado di trovare una civiltà superintelligente perché in futuro indagheranno sulle radiazioni nel raggio del medio infrarosso.

Possono indicare la presenza di sfere di Dyson nello spazio. Sono state studiate un totale di 21 galassie. Quattro oggetti hanno attirato l’attenzione, due dei quali di origine naturale.

In altre due galassie, dove la fonte di radiazione è sconosciuta, potrebbero esserci civiltà superintelligenti del terzo tipo.

 

VEDI ANCHE▶ La nostra galassia è piena di civiltà già estinte?

A cura di Ufoalieni.it

373Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina