Strada di 7000 Anni Scoperta nel Profondo del Mar Adriatico
Sab. Mag 25th, 2024

Nel vasto e insondabile blu del Mar Adriatico, gli occhi dell’umanità hanno recentemente scoperto un tesoro nascosto, una testimonianza silenziosa del passato remoto. Si tratta di una meravigliosa via sottomarina, un corridoio di pietra sapientemente costruito, che risale a ben 7000 anni fa.

Celata sotto una copiosa coltre di fango marino, questa strada antica rappresenta una finestra aperta sulle abilità e le competenze di un’antica civiltà.

Collegava l’isola di Corzula al villaggio neolitico di Soline, che oggi giace sommerso sotto le onde, come un segreto ben custodito dal tempo e dall’acqua. Questa rivelazione è una testimonianza affascinante e tangibile dell’ingegno umano, che sfida le profondità del tempo e del mare.

Un Corridoio di Pietra Nascosto nel Cuore del Mare

Lontano dalla costa croata, nel cuore pulsante del Mar Adriatico, gli archeologi hanno scoperto una sorprendente strada sommersa. Questo percorso, meticolosamente lastricato, risale a circa 7000 anni fa e collegava l’insediamento neolitico di Soline, ora sottomarino, con l’isola di Curzola (Korčula), conosciuta anche come “Corfù nera”, un lembo di terra che si estende per 46 chilometri nell’arcipelago delle Curzolane.

Questa notevole scoperta archeologica riporta alla mente la nostra recente discussione sulla “strada di mattoni gialli” individuata sul fondo dell’Oceano Pacifico lo scorso anno. Tuttavia, la principale differenza tra le due è che quest’ultima non è un’opera umana, ma piuttosto il risultato di un fenomeno naturale, modellato dalla geologia vulcanica che ha diviso il magma in forme geometriche così precise da sembrare create dall’uomo.

Una Maestosa Opera dell’Età della Pietra

La strada lastricata, risalente all’Età della Pietra, è stata realizzata da abili artigiani della cultura di Hvar o cultura di Hvar-Lisičići. Questa civiltà prosperò durante il periodo del Neolitico e del Calcolitico (l’Età del Rame) lungo la costa orientale dell’Adriatico, e prende il nome dall’isola di Hvar.

È famosa per la sua pregevole ceramica decorata e per le sepolture dolmeniche. Questa comunità si distingueva anche per le sue competenze nell’edilizia, come dimostra la strada di pietra rivelata dai ricercatori dell’Università di Zara, in collaborazione con i colleghi dei Musei di Dubrovnik, del Museo della città di Kaštela, del Museo della città di Korčula e altri enti.

Riscoprendo un Capolavoro Sottomarino

Questo straordinario corridoio sottomarino è stato rinvenuto sotto un ampio strato di fango marino, con una larghezza di circa quattro metri. Collegava l’isola artificiale di Corzula con il sito neolitico di Soline, scoperto nel 2021 dal professor Mate Parica dell’Università di Zara.

Molti tesori archeologici sono stati scoperti durante le varie spedizioni subacquee, tra cui asce, macine e altri strumenti utilizzati nella vita quotidiana. Dopo aver rimosso lo spesso strato di fango marino, è venuta alla luce questa straordinaria via sottomarina.

Grazie a test di radiodatazione, è stato possibile stabilire che l’intero insediamento neolitico risale al 4900 a.C., il che significa che il popolo antico di Hvar percorreva questa strada di pietra circa 7000 anni fa. Questa è una delle più antiche vie mai scoperte nel Mar Mediterraneo.

Ulteriori Ricerche e Scoperte Future sulla Strada di 7000 Anni

In un post pubblicato su Facebook, l’Università di Zara ha rivelato che ulteriori indagini sono in corso dall’altra parte dell’isola, in particolare vicino alla baia di Gradina.

Anche in quest’area, a una profondità di circa 4-5 metri, sono stati scoperti resti di un insediamento molto simile a quello di Soline, insieme a una serie di reperti archeologici. L’area circostante all’isola di Corzula è considerata di grande valore archeologico e probabilmente rivelerà ulteriori sorprese nel prossimo futuro.

La scoperta di questa antica strada sottomarina offre una visione affascinante del passato e un assaggio dell’abilità architettonica e della lungimiranza dei nostri antenati. Questo ritrovamento, senza dubbio, apre nuove prospettive per ulteriori ricerche e studi nell’area del Mar Adriatico e oltre.

© Riproduzione riservata
A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook


Riferimenti

  1. Nel Mar Adriatico è stata scoperta una strada di 7.000 anni – Video sulla scoperta di una strada di 7.000 anni sul fondale del Mar Adriatico.
  2. Meravigliosa strada di 7.000 anni scoperta sul fondale del Mar Adriatico: il video – Articolo e video sulla scoperta di una strada di 7.000 anni sul fondale del Mar Adriatico.
  3. Un team di archeologi subacquei ha scoperto una strada sommersa al largo della costa della Croazia – Notizia riguardante la scoperta di una strada sommersa al largo della costa croata da parte di un team di archeologi subacquei.
  4. Un’antica strada nell’Atlantide adriatica – Articolo sull’antica strada scoperta sul fondale del Mar Adriatico, che collegava un insediamento preistorico sommerso con la costa dell’isola di Curzola.

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

Un pensiero su “Strada di 7000 Anni Scoperta nel Profondo del Mar Adriatico”

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina