Può una tribù indonesiana nativa essere un discendente degli dei scesi dal cielo?

Hanno occhi di un blu elettrico a causa di uno speciale tratto genetico. Sono casuali o portano la firma “genetica” degli antichi dei?

Traccia di uno speciale “disturbo genetico” o di un’abilità speciale residua?

La tribù con gli occhi di ghiaccio: le immagini degli abitanti dell’isola di Buton

La tribù indigena dei Buton ha una caratteristica unica al mondo. Hanno gli occhi azzurri, e questo colpisce una persona su 42.000.

Il suo nome è sindrome di Waardenburg. Una mutazione genetica che causa anomalie della colorazione dell’iride

Nella maggior parte dei casi, tuttavia, questa malattia comporta una varietà di difetti del pigmento e perdita dell’udito. Gli occhi blu elettrico ne sono una conseguenza, immortalata dal fotografo amatoriale Korchnoi Pasaribu. Qui la pagina Instagram di Korchnoi Pasaribu.

L’isola di Buton nella regione di Celebes in Indonesia ospita i buton indigeni, alcuni dei quali soffrono della sindrome di Waardenburg e hanno i caratteristici occhi blu elettrico che possono svilupparsi in uno o anche in entrambi gli occhi.

Tuttavia, i sostenitori della paleoastronautica affermano che questo occhio elettricamente blu è in realtà la “scrittura” di antichi alieni.

Cioè, i Button sono in realtà discendenti delle “stelle” che una volta visitarono la Terra.

Quale pensi possa essere una spiegazione più plausibile? L’antica versione aliena? O è davvero solo una malattia genetica che spiega gli occhi molto speciali?

 

VEDI ANCHE▶ Il treno scomparso e che ha viaggiato indietro nel tempo di 400 anni

A cura di Ufoalieni.it


Resources

Profilo foto instagram Korchnoi Pasaribu

708Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Un pensiero su “Può una tribù indonesiana nativa essere un discendente degli dei scesi dal cielo?

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina