UFO a forma di cubo; Non droni, non palloncini, quindi cosa sono? | Ufo e Alieni
Sab. Mag 25th, 2024

Un pilota di caccia racconta un UFO a forma di cubo circondato da una sfera trasparente che stava semplicemente “volando accanto al pilota” a una distanza approssimativa di circa 30 piedi. L’UFO a forma di cubo non aveva ali, lembi, code o mezzi di propulsione visibili.

L’era della trasparenza degli UFO è alle porte. Infine, direbbe qualcuno. Non è più una cospirazione discutere di avvistamenti UFO, e i rapporti UFO del passato e del presente vengono analizzati con grande cura scientifica.

La NASA ha incaricato un gruppo di astrofisici di cercare di spiegare gli UFO e scoprire se la loro natura non è davvero di questa Terra. Questo cambio di paradigma ha motivato molti aviatori a farsi avanti e condividere le loro storie, e quello che hanno da dire è di grande importanza, in quanto può contribuire notevolmente alla nostra comprensione degli oggetti volanti non identificati.

Gli aviatori navali hanno riferito di aver incontrato strani UFO “Black Cube” circondati da strane sfere trasparenti. Alcuni di questi UFO a forma di cubo ne hanno persino oscurato alcuni e molti aeroplani sono quasi entrati in collisione con loro.

Quindi questo pone la domanda, cosa hanno incontrato gli aviatori? Sulla base dei loro rapporti e commenti, questi oggetti non erano palloni meteorologici, non erano droni e sembravano che l’umanità non avesse mai prodotto.

Alcuni di questi oggetti mostrano caratteristiche che sono diverse da qualsiasi aereo moderno. La tecnologia a loro disposizione, secondo i commenti dei piloti di caccia, è al di là di tutto ciò che sappiamo.

Ma il pericolo di questi oggetti risiede non solo nel fatto che non sappiamo cosa siano o a chi appartengano; il pericolo maggiore risiede nel fatto che in numerose occasioni i piloti di caccia si sono quasi scontrati con questi oggetti misteriosi.

Come scritto da Marik Von Rennenkampff per The Hill, i piloti di caccia sono sfuggiti per un pelo al disastro nel 2014 quando i jet stavano volando in uno spazio aereo controllato e sono quasi entrati in collisione con un oggetto volante non identificato. Ma questo è solo uno dei tanti esempi. Infatti i piloti di caccia hanno riferito di aver visto questi oggetti ”ovunque.”

Nel pezzo, Rennenkampff aveva chiesto all’ex pilota di caccia Ryan Graves degli incontri con gli UFO. Il pilota esperto ha risposto che lui e i suoi colleghi hanno visto questi oggetti vicino agli aeroporti e negli Stati Uniti continentali.

In molte occasioni, questi oggetti sono apparsi a centinaia di miglia al largo. “Ci sono operazioni di traffico aereo e stanno operando in modi che confondono i nostri aviatori“, ha rivelato l’esperto pilota di caccia nell’intervista.

Uno degli incontri UFO forse più interessanti che ha avuto luogo vicino a un aeroporto è il cosiddetto UFO di Aguadilla nel 2013 a Porto Rico. A quel tempo, un aereo della dogana e del confine degli Stati Uniti individuò un misterioso oggetto in rapido movimento vicino all’aeroporto.

Questo UFO si diresse verso l’oceano, schizzò in mare come se non entrasse nemmeno in contatto con l’acqua, riapparve, dividendosi in due.

Forse la cosa più interessante è un incontro ricordato da Graves che ha avuto luogo al largo della costa orientale nel 2014, quando un pilota di caccia ha descritto un UFO scuro a forma di cubo circondato da una sorta di sfera trasparente.

La cosa più interessante è che questo UFO non aveva ali, flap, code e nessun sistema di propulsione visibile. Ma questi incontri con gli enigmatici UFO a forma di cubo non sono affatto eventi isolati. In effetti, Graves ricorda che alcuni anni dopo l’incidente del 2014, un pilota collaudatore aveva parlato con Graves dell’incontro con un oggetto del genere.

Secondo il pilota collaudatore, l’UFO a forma di cubo circondato da una sfera trasparente stava semplicemente “volando accanto al pilota” a una distanza approssimativa di circa 30 piedi. Alla fine, l’oggetto accelerò e scomparve.

L’esatta origine di questi oggetti rimane un profondo mistero. Tuttavia, con l’era della trasparenza degli UFO, potremmo finalmente ottenere una migliore comprensione di cosa siano questi oggetti.

La NASA sta facendo grandi sforzi per cercare di scoprire quali siano questi oggetti, il Pentagono ha un ufficio UFO che sta investendo una grande quantità di denaro e tempo per scoprire la loro fonte, e il Congresso degli Stati Uniti, nel frattempo, sembra convinto che queste cose siano non di questo pianeta.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina