Attenzione: “Qualcosa accadrà il 24 settembre”

Siamo stati “avvertiti” dal governo tedesco di un grande evento mondiale per il 24 settembre 2022. Un crollo economico globale? Sono impostati? O c’è qualcosa di molto diverso che ci aspetta?

24 settembre 2022

Il presidente dell’Unione Cristiano Democratica Tedesca ha preso la parola la scorsa settimana al Bundestag, che è il massimo organo legislativo federale della Repubblica Federale Tedesca, e ha mancato una data importante: il 24 settembre.

Ha detto: “Cari colleghi, questo 24 settembre 2022 sarà un giorno che rimarrà nella nostra memoria come un giorno in cui diremo, ricordo esattamente dov’ero”. Allora cosa accadrà quel giorno? Cosa sanno che sta arrivando, o meglio ancora, cosa stanno pianificando?

Qualunque cosa sia, la reazione del resto del legislatore è piuttosto rivelatrice. Mentre parla della data, il 24 settembre, c’è una sorpresa aperta e udibile e lamentele da parte del pubblico.

Quindi lo sanno anche loro. E chiaramente, molti di loro sono rimasti sorpresi e non felici di dire quello che ha detto. C’è un altro esempio di un legislatore che dice qualcosa su una data imminente, che è molto rilevante per questo.

Mesi prima che la Russia iniziasse la sua operazione militare speciale, un legislatore russo, Vladimir Zhironofsky, ha preso la parola alla Duma russa (la sua legislatura) e ha detto: “Il 22 febbraio il mondo vedrà il potere della Russia“.

Quella data, ovviamente, si rivelò poi essere il 24 febbraio, due giorni dopo, quando la Russia entrò in Ucraina per la sua operazione militare speciale.

Il punto di questo confronto è che i legislatori a volte sbagliano le date. Oppure le date possono cambiare per un motivo o per l’altro nonostante le informazioni che un legislatore si lascia sfuggire.

Ma questa data particolare, il 24 settembre, coincide con altre informazioni uscite dal Vaticano.

Il Papa ha emesso un’ordinanza alla fine di agosto, in cui ordinava “Tutte le entità vaticane nel mondo, che devono trasferire i loro strumenti finanziari e beni alla Banca Vaticana entro e non oltre il 30 settembre“.

Corrisponde anche a informazioni molto dettagliate che sono stato in grado di ottenere da banchieri e finanziatori con mezzi non tradizionali.

Quindi, qualunque cosa accada alla fine di settembre, è apparentemente “enorme”. Così grande che un membro del legislatore tedesco ha detto ai suoi colleghi: “Sarà un giorno che rimarrà nella nostra memoria come un giorno in cui diremo, ricordo esattamente dov’ero“.

Dovremmo essere completamente preparati con cibo, forniture di primo soccorso e rifugi di emergenza, oltre a un mezzo per proteggerci il 24? O non succederà nulla?

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

188Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Un pensiero su “Attenzione: “Qualcosa accadrà il 24 settembre”

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina