Dr. Steven Greer: Metodi per far rivelare velivoli alieni. | Ufo e Alieni
Gio. Feb 22nd, 2024

L’incontro del quinto tipo, noto anche come “contatto iniziato dall’uomo”, rappresenta un’ipotesi avanzata dal ricercatore Steven Greer. Secondo il suo punto di vista, esisterebbero varie tecniche che consentirebbero alle persone di instaurare un contatto con presunti veicoli extraterrestri e di osservarli in cielo.

Greer crede fermamente che queste entità siano interessate a comunicare con gli esseri umani e che siano in grado di decodificare i nostri segnali. Di conseguenza, egli ritiene che l’approccio giusto possa permettere di stabilire un dialogo con queste entità, aprendo così la strada a una maggiore comprensione e cooperazione tra le due culture.

Per molti anni, il dottor Steven Greer si è impegnato nel movimento di divulgazione degli UFO e degli alieni, cercando di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’esistenza di forme di vita extraterrestri. Ha convocato un team di scienziati, fisici, dottori, professori, inventori e persino funzionari governativi nel suo tentativo di divulgare la verità sugli alieni, gli UFO e il loro impatto sulla società.

Il Dottor Greer è anche un sostenitore di sistemi energetici tecnologici puliti e ha lavorato per unire leader e scienziati per aiutare a ridurre l’impatto negativo sull’ambiente causato, ad esempio, dall’uso di combustibili fossili come il petrolio.

Il Dr. Steve Greer e il suo messaggio di contatto con gli UFO e gli alieni.

Autore di quattro libri, il Dr. Greer, ha creato numerosi documentari sul fenomeno degli UFO e degli ET. Nel corso degli anni, ha insegnato alle persone come entrare in contatto con gli UFO attraverso la meditazione, al fine di convincere la popolazione dell’esistenza di questi fenomeni.

Il Dr. Greer pratica la meditazione mantra da oltre 30 anni, la sua dedizione è nata dopo aver vissuto un’esperienza di pre-morte durante una malattia che lo aveva colpito all’età di 17 anni.

Il suo scopo è quello di divulgare un messaggio di speranza per il futuro e di rivelare la verità dietro a questo mondo caotico. Il Dottor Greer auspica di rendere più accessibili in futuro i sistemi di energia pulita già esistenti intorno a noi.

Si tratta del documentario del Dottor Steven Greer intitolato “Sirius“, presentato in anteprima il 22 aprile 2013, che affronta il tema degli UFO e degli alieni. Il documentario presenta testimonianze credibili di ex funzionari governativi e militari.

Il documentario presenta le ragioni dietro la segretezza e il controllo delle informazioni riguardo ai fenomeni UFO. “Sirius” si concentra sui tentativi del governo di nascondere la scoperta dell’umanoide di Atacama in Cile, così come sugli incontri di quinto tipo con gli UFO.

L’incontro di quinto tipo: come contattare gli UFO.

Secondo Greer, l’incontro di quinto tipo è il “contatto iniziato dall’uomo”. Greer sostiene che esistono diversi modi attraverso i quali le persone possono convincere i veicoli alieni a rivelarsi nel cielo per poterli osservare.

Greer parla e dimostra come sia possibile, attraverso la coscienza umana, convincere gli UFO ad apparire nel cielo. In seguito, molte persone hanno affermato di aver utilizzato la meditazione e l’intenzione cosciente per inviare un segnale telepatico agli UFO, e di essere riuscite a farli apparire.

Dr. Steven Greer incontro del 5° tipo
Il documentario rivela l’incontro con UFO del 5° tipo.

Ata– Essere umanoide trovato a Cile

Sirius” introduce anche la figura scheletrica umanoide di nome Ata, di 6 pollici, trovata ad Atacama, in Cile. Ata è uno degli aspetti principali del documentario che ha presentato i risultati dei test del DNA prelevati dalla figura. Tuttavia, i risultati del DNA hanno rivelato che l’essere umanoide era in realtà di origine umana, con marcatori genetici che dimostravano la sua relazione con le donne indigene del Cile.

Nonostante ciò, gli scienziati rimangono perplessi di fronte a questa creatura, a causa delle dimensioni del suo corpo e della forma della sua testa. Al momento, non ci sono prove che spieghino la sua nascita ed è considerata un mistero medico. Si riteneva che Ata fosse un feto, ma uno scienziato ha confermato che l’essere è morto a causa di un trauma cranico all’età di 6-8 anni.

Puoi guardare il documentario gratuitamente a questo link.

Nota:

Greer ha istituito il Center for the Study of Extra-Terrestrial Intelligence (CSETI) nel 1990 con l’obiettivo di creare un’iniziativa diplomatica e basata sulla ricerca per stabilire il contatto con civiltà extraterrestri. Il gruppo ha definito come “incontri ravvicinati del quinto tipo” o CE-5, il contatto e la comunicazione iniziati dall’uomo con forme di vita extraterrestre.

CSETI afferma di avere confermato oltre 3.000 segnalazioni di avvistamenti di UFO da parte di piloti e più di 4.000 che descrivono tracce di atterraggio. L’organizzazione utilizza “squadre investigative di mobilitazione rapida” con l’obiettivo di arrivare ai siti di atterraggio il più rapidamente possibile. CSETI ha elaborato un protocollo per il contatto iniziato dall’uomo con gli UFO utilizzando la coscienza.

Nel 1993, Greer ha creato il Disclosure Project con l’obiettivo di divulgare pubblicamente le presunte conoscenze del governo riguardanti UFO, intelligenza extraterrestre e sistemi avanzati di energia e propulsione. Il suo scopo era quello di concedere amnistia agli informatori del governo disposti a condividere informazioni riservate sugli UFO, anche se ciò implicava violare i loro giuramenti di sicurezza.

Greer ha affermato di aver informato il direttore della CIA James Woolsey di queste questioni durante una cena, tuttavia Woolsey ha contestato l’accuratezza di tale affermazione.

In ottobre del 1994, Greer è stato ospite nel programma televisivo speciale di Larry King intitolato “The UFO Coverup?” [17].

Nel maggio del 2001, Greer ha tenuto una conferenza stampa presso il National Press Club di Washington, DC, alla quale hanno partecipato venti funzionari in pensione dell’aeronautica militare, della Federal Aviation Administration e e dell’intelligence.
© Riproduzione riservata

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

3 pensiero su “Dr. Steven Greer: Metodi per far rivelare velivoli alieni.”

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina