Gli Hunza: tribù orientale che potrebbe custodire il segreto dell’eterna giovinezza

Una società che praticamente ignora le malattie e la cui età media di vita supera i 100 anni. Gli Hunza, un popolo enigmatico che ha capovolto la scienza e che potrebbe essere la chiave dell’eterna giovinezza.

Hunza
L’Hunza può vivere fino a 130 anni senza alcuna malattia.

Gli Hunza sono un piccolo e mitico paese situato nelle vicinanze dell’Himalaya, nell’area al confine con il Pakistan, l’ex Afghanistan, l’ex Unione Sovietica e la Cina.

I suoi abitanti, che contano appena 30.000 cittadini, sono sempre allegri e cordiali, dimostrando grande salute e longevità. Molti esperti hanno studiato questa comunità cercando di scoprire come, addirittura, alcuni dei suoi abitanti raggiungano fino a 130 anni di vita.

Gli Hunza e il mistero della longevità

Negli anni ’70, quando fu creata la strada che collegava le antiche vie della seta dal Pakistan alla Cina, la rivista “National Geographic” già descriveva l’Hunza come una delle civiltà più longeve sulla Terra.

Scienziati di tutto il pianeta che hanno studiato le loro abitudini, cercando di capire la loro longevità, hanno scoperto di eseguire periodi regolari di digiuno.

Questo è integrato con diete povere di proteine, ma molto ricche di frutta e verdura crude. Fanno il bagno una volta al giorno con acqua ghiacciata, anche nei giorni in cui la temperatura raggiunge i -15º e svolgono una regolare attività fisica.

Queste pratiche sono svolte da bambini, adulti, donne e anziani, soprattutto quando si lavora sui raccolti o si percorrono decine di chilometri al giorno su strade ripide.

Sir Rober McCarrison , un medico inglese ed ex direttore dell’Indian Council of Nutrition prima dell’indipendenza del paese, è stato il primo a condurre uno studio completo sugli Hunza.

Dopo aver vissuto 3 anni con loro, ha assicurato di non aver rilevato un solo caso di malattia comune nella società, come appendicite, ulcere gastriche e molto meno malattie croniche, come il cancro.

Nessuna malattia e una vita media più alta

Hunza 2
Si ritiene che potrebbero essere discendenti diretti di Alessandro Magno.

L’analisi e il successivo studio esauriente di ogni fattore e variabile che potrebbe influenzare, inclusi i fattori genetici e ambientali, McCarrison ha concluso che l’elemento chiave nella loro longevità e salute perfetta era la loro dieta.

Coltivare il cibo su strade sterrate con fertilizzanti esclusivamente organici, senza prodotti chimici o additivi è la base essenziale.

Un’altra caratteristica fondamentale è la pratica dell’esercizio. Gli Hunza, sia  che gli anziani, le donne, i bambini e gli uomini, svolgono attività fisiche costanti mentre lavorano i raccolti nelle montagne scoscese.

Questo di solito porta a lunghe passeggiate su o giù per pendii ripidi. Bevono vino alla frutta come unico liquore e solo il 2% della sua popolazione fuma e lo fa in pipe fatte a mano.

Non c’è uso di farmaci o vaccini, oltre al fatto che l’acqua che bevono proviene dalle montagne, con tutta la purezza e la leggerezza dell’acqua piovana.

Quando uno degli abitanti della tribù Hunza viene interrogato sul segreto della sua longevità, consiglia solo la sua dieta a base di frutta e verdura e attività fisica.

Un’altra misteriosa caratteristica degli Hunza è la loro carnagione chiara e gli occhi chiari, molto diversi dai loro vicini più stretti. Ciò ha portato molti a credere di essere discendenti diretti dell’esercito di Alessandro Magno, quando invase l’India.

Sebbene gli esperti assegnino la responsabilità della longevità alla dieta o all’esercizio fisico, la verità non è ancora del tutto chiara. Ad esempio, restano altre domande senza risposta: perché il loro sistema immunitario è così superiore agli altri?

 

VEDI ANCHE▶ I misteriosi “alberi” di Marte: “strane fotografie del pianeta rosso”

A cura di Ufoalieni.it

𝐂𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨, 𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐮𝐧𝐚 𝐦𝐚𝐧𝐨. 𝐌𝐚𝐧𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐬𝐨𝐬𝐭𝐞𝐧𝐞𝐫𝐞 𝐥𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐬𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐬𝐢𝐭𝐨 𝐰𝐞𝐛. 𝐐𝐮𝐚𝐥𝐮𝐧𝐪𝐮𝐞 𝐜𝐨𝐬𝐚. 𝐅𝐚𝐫𝐚̀ 𝐥𝐚 𝐝𝐢𝐟𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐳𝐚!

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

error: Content is protected !!