C’è un portale per un altro mondo aperto nel misterioso Skinwalker Ranch?

Il mistero UFO e il paranormale del luogo sembra iniziare e finire in un portale. Almeno questo sembra suggerire l’ultima stagione di The Secret of Skinwalker trasmessa da History Channel.

portale Skinwalker Ranch

Lo Skinwalker Ranch (SWR) è un ranch nella contea di Uintah nello Utah (Stati Uniti), dove attività paranormali sono segnalate da decenni, secondo testimoni contemporanei, o da secoli, secondo le tradizioni indigene della zona.

Nella serie di documentari History, un team di ricercatori ha condotto un test nella regione conosciuta come il “triangolo”, una parte del ranch in cui le anomalie segnalate sono frequenti e gli avvistamenti di UFO non sono solo casuali.

L’astrofisico Travis Taylor (University of Alabama, Huntsville), il direttore della sicurezza Bryant Arnold, insieme al pilota Cameron Fugal, hanno navigato nei cieli sopra il ranch e posizionato l’elicottero direttamente sopra il triangolo.

Quando dispositivi di localizzazione GPS sono state lasciate cadere da 5.000 piedi, i programmi del computer si sono guastati e i dispositivi si sono spostati in una direzione sopravento che ha sfidato ogni spiegazione.

Taylor in seguito commentò che doveva esserci una specie di “portale” un miglio sopra il ranch. Qualcosa, infatti, sta causando anomalie e avvistamenti UFO (o UAP se usciamo dal termine “stigmatizzati”).

Sono comuni sfere di luce che appaiono dal nulla. Poi, proprio come appaiono, scompaiono.

E il fenomeno va avanti da anni, centinaia di anni. Quindi vale la pena chiedersi se il team della serie abbia appena risolto il primo indizio del mistero.

Portali verso altri mondi nel nostro mondo?

Un articolo pubblicato dalla NASA, intitolato Hidden Portals in Earth’s Magnetic Field, spiega che nella fantascienza i portali sono “una straordinaria apertura nello spazio o nel tempo che collega i viaggiatori a regni lontani“.

Ma se pensavi che l’intero concetto di portali fosse limitato a libri e film, un ricercatore finanziato dalla NASA presso l’Università dell’Iowa conferma che non sono solo reali ma sparsi in tutto il paesaggio terrestre.

Secondo Jack Scudder, fisico del plasma presso l’Università dell’Iowa, i portali sono “luoghi in cui il campo magnetico terrestre si collega al campo magnetico del Sole, creando un percorso ininterrotto che conduce dal nostro pianeta all’atmosfera del Sole a 93 milioni di miglia di distanza.

Inoltre, i dati scientifici raccolti dalla NASA potrebbero indicare che questi portali si aprono e chiudono decine di volte al giorno. E mentre i portali sono invisibili, ci sono modi per localizzarli usando veicoli spaziali dotati di strumentazione speciale per misurare campi magnetici e particelle elettriche.

I portali si formano attraverso il processo di riconnessione magnetica. Mescolando le linee di forza magnetica del Sole e della Terra si intersecano e si uniscono per creare le aperture“, spiega Scudder.

È possibile che l’area sopra SWR sia uno di questi punti X descritti da Scudder? E se sì, è questo il percorso che ha consentito alle navi aliene di entrare e uscire per oltre un secolo?

Il portale invisibile in SWR non solo ha una portata enorme, estendendosi ben oltre la regione del triangolo, ma il portale può fungere da scorciatoia per i viaggi nello spazio.

E anche se una parte di noi crede sicuramente che questo tipo di anomalia vada studiata con una diversa prospettiva di obiettivi e applicazioni, vale la pena considerare possibilità che prima non erano state soppesate —per pregiudizio.

Abbiamo ancora diversi episodi della terza stagione da vagliare e goderci mentre il team SWR continua le sue indagini.

Nel frattempo, riteniamo che la prima e più importante parte del puzzle potrebbe essere la possibile esistenza di un portale nell’area.

Forse è il punto in cui tutto ciò che è extraterrestre – o interdimensionale? – nel ranch ha avuto origine. Inoltre, in tal caso, potrebbe essere collegato ad altri luoghi considerati “punti caldi” dell’attività UFO, come Mesa, in Arizona.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

2K+Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Un pensiero su “C’è un portale per un altro mondo aperto nel misterioso Skinwalker Ranch?

  • 14 Maggio 2022 in 6:31 pm
    Permalink

    ammesso e non concesso ,si parla del portale come descritto dal v/s articolo,chiedo: ad oggi non ce stato nessuno volontario ad attraversare tale portale? ci puo essere un modo anche tecnico da poter vedere cosa puo succedere una volta dentro .se offrite una assicurazione per la famiglia con un congruo gettone, io sarei disponibile ad attraversare e vedere cosa succede. (siamo seri non e’ che il tutto sia un farlocco editoriale) ciao,ciao.

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina