L’uomo che fu “cristallizzato” dopo un attacco UFO

Uno degli eventi più sorprendenti legati agli attacchi alieni agli esseri umani. Un uomo è stato cristallizzato dopo essere stato attaccato da un UFO.

Ritratto di Arcesio Bermúdez
Ritratto di Arcesio Bermúdez.

Come se fosse un film di fantascienza, la Colombia è stata testimone di uno degli eventi UFO più strani della storia. Un uomo è stato attaccato da una nave aliena, lasciandolo cristallizzato.

Questo strano caso accadde il 4 luglio 1969, in una zona conosciuta come Anolaima, situata vicino a Bogotà. La vittima era un uomo di nome Arcesio Bermúdez.

Incidente UFO che ha sorpreso una famiglia

Prima dell’attacco, diversi vicini avevano segnalato avvistamenti UFO nelle vicinanze.

Quel giorno, Arcesio Bermúdez era nella sua casa di campagna in compagnia di diversi amici e familiari. C’erano circa 13 persone nel posto.

Era già calata la notte quando avvistarono un piccolo oggetto volante da cui emetteva una luce molto forte. L’oggetto è atterrato sul terreno della fattoria, spaventando tutti i presenti.

Prima di stare vicino alla casa, l’oggetto aveva fatto diversi movimenti che sembravano irregolari nel cielo.

Facendo il pieno di coraggio, Arcesio afferrò una torcia e si diresse dritto verso la luce emanata dall’UFO. Sfortunatamente per Arcesio, non ho mai sospettato che averlo fatto avrebbe avuto conseguenze fatali.

Ad una distanza di circa 2 metri, Arcesio ha individuato un piccolo essere all’interno della nave. L’alieno, notando la presenza dell’uomo, ha risposto attaccandolo con un raggio di luce che lo ha fatto volare in aria.

Dopo questo misterioso evento, i giorni per Arcesio furono un’ agonia. Iniziò a soffrire di dolori atroci, oltre alla disidratazione che lo stava consumando in modo tale che 5 giorni dopo l’incontro, morì.

Il corpo era cristallizzato?

attacco ufo
Ritaglio del giornale che parla dell’incidente dell’uomo cristallizzato.

Cesar Esmeral, il medico che ha curato Arcesio, divenuto ministro della Sanità della Colombia, ha dichiarato che si trattava di un caso unico. Pochi giorni prima di morire, la sua temperatura corporea era così bassa che fu sorpreso di essere ancora vivo.

La cosa più sorprendente sono stati alcuni campioni di sangue che sono stati prelevati. Fu lì che fu certificato che il sangue che era stato prelevato dalle sue vene era cristallizzato.

La cosa più inquietante della vicenda è che, dopo che sono furono fatte diverse indagini, sia scientifiche che di polizia, è stato mantenuto il silenzio più totale. Il caso non è mai stato reso pubblico.

Oggi, secondo i testimoni, il luogo è ancora frequentato da “Men in Black“. Sono stati visti prelevare campioni dal luogo in cui l’uomo fu cristallizzato, anche se il governo non si è mai pronunciato in merito.

Un altro strano evento legato a questo attacco è che si ritiene che il corpo cristallizzato di Arcesio sia stato estratto dalla tomba.

È estremamente strano e inquietante per un uomo finire totalmente cristallizzato dopo un attacco alieno. Ovviamente, gli scettici dubitano di questa storia, ma il caso è ancora allo studio da parte di diversi ricercatori.

VEDI ANCHE▶ Telecamera di sicurezza cattura un UFO che vola a due metri dal suolo

A cura di Ufoalieni.it

𝐂𝐨𝐫𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨, 𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐮𝐧𝐚 𝐦𝐚𝐧𝐨. 𝐌𝐚𝐧𝐝𝐚𝐭𝐞𝐜𝐢 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐜𝐨𝐬𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐬𝐨𝐬𝐭𝐞𝐧𝐞𝐫𝐞 𝐥𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐬𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐬𝐢𝐭𝐨 𝐰𝐞𝐛. 𝐐𝐮𝐚𝐥𝐮𝐧𝐪𝐮𝐞 𝐜𝐨𝐬𝐚. 𝐅𝐚𝐫𝐚̀ 𝐥𝐚 𝐝𝐢𝐟𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐳𝐚!

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ufo e Alieni

Pin It on Pinterest

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina