UFO: 3 linee aeree commerciali riferiscono avvistamenti sul cielo dell’Irlanda

Diversi piloti di aerei commerciali hanno riferito di avvistamenti di un UFO sopra l’aeroporto di Shannon, nel sud dell’Irlanda. L’audio dell’incidente è stato rilasciato in aggiunta a un video che mostrava l’oggetto non identificato in questione.

Le autorità irlandesi sull’aviazione hanno confermato che era in corso un’indagine, mentre l’incidente continua a ricevere copertura tra i principali media.

Avvistamento UFO ore 06:47 di venerdì 9 novembre

piloti e Avvistamento UFO in irlanda

Secondo una registrazione audio tra i piloti e il controllo a terra, l’UFO è stato osservato poco dopo l’alba il 9 novembre 2018. L’incidente è già stato cancellato, scambiato dai piloti per un meteorite che entra e brucia nell’atmosfera, o come una pubblicazione ha descritto, “i piloti … molto probabilmente hanno visto una stella cadente, secondo un esperto di primo piano“.

Sul serio? Questo “esperto leader” crede davvero che tre diversi piloti commerciali delle principali compagnie aeree possano scambiare un meteorite con un UFO? I meteoriti volano lungo gli aerei prima di cambiare bruscamente direzione e volare via a velocità “assolutamente astronomica”?

Secondo l’audio, una pilota dellaBritish Airways alla radio, chiede se sono in corso operazioni militari nella zona, a cui le viene detto che non ce nessuna operazione militare. Quindi risponde dicendo: “Ok, si stava muovendo così velocemente. In effetti, non possiamo più vederlo.

Il controllo del traffico aereo poi chiede se l’oggetto (o gli oggetti) è volato accanto a lei, a cui lei risponde, “solo due salgono sul nostro lato sinistro e poi rapidamente virano verso nord. Abbiamo visto una luce intensa e poi è scomparso a una velocità molto elevata. Ci stavamo solo chiedendo, non pensavamo che ci fosse una probabile collisione in corso, e cosa sarebbe potuto essere.

Sostieni il nostro sito Ufoalieni.it con donazioni libere cosi da poter affrontare le spese del sito web e proporre sempre nuove notizie. Te ne saremo grati.

Poi su una frequenza completamente diversa e su un diverso controllore del traffico aereo, un pilota della Virgin Airlines riferisce di aver visto anche le luci.

Virgin 76 ho visto due luci brillanti, le 11 in punto, sembravano ribaltare a destra e poi risalire a velocità, almeno dal nostro punto di vista“, ha detto il pilota, descrivendo ciò che vedeva come “un altro oggetto che fa un sorta manovra di rientro – sembrano essere più oggetti che seguono la stessa traiettoria, molto luminosi da dove eravamo.

Un terzo pilota di un altro aeromobile dice “sono felice che non ero solo io!” Prima che il pilota della Virgin rispondesse dicendo “no, si, molto interessante quello“.

L’ultimo avvistamento arriva sulla scia di diversi esempi ugualmente strani riportati dai piloti commerciali nell’ultimo anno. Tre di questi incidenti sono stati segnalati per la prima volta da The Drive, compresi gli avvistamenti in Arizona, Oregon e New York , per poi essere ripresi da numerose pubblicazioni tradizionali.

Alcuni di questi andarono al di là del tipico avvistamento per poi essere scaricate come anomalie inspiegabili , in particolare l’incidente dell’Oregon, che ha spinto l’aeronautica a chiamare diversi F-15 jet da combattimento per indagare.

Le autorità irlandesi non hanno sentito il bisogno di istigare alcuna risposta militare, sebbene abbia rilasciato una dichiarazione in cui si dichiarava che un’indagine era in corso.

A seguito di segnalazioni da parte di un piccolo numero di aerei venerdì 9 novembre, di attività aerea inusuale, l’IAA ha presentato un rapporto“, hanno detto le autorità irlandesi sull’aviazione. “Questo rapporto verrà esaminato nell’ambito del normale processo di indagine sugli eventi riservati.

A cura di Ufoalieni.it

loading...

ufoalieni

Fondatore del sito Ufoalieni.it e della pagina facebook: Ufo e Alieni nuove rivelazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.