Ameca: Il robot umanoide con espressioni facciali spaventosamente realistiche

Una società di robotica con sede nel Regno Unito chiamata Engineered Arts ha mostrato un nuovo impressionante robot umanoide che può assumere alcune espressioni facciali stranamente realistiche.

Ameca il risveglio

Un video teaser mostra il robot dalla faccia grigia che si sveglia, distorce il viso in una smorfia di shock e poi si esamina le mani incredulo.

Il robot termina la sua esibizione con un sorriso d’intesa “Ti ho preso”, come se stesse cercando di ingannarci nel pensare che stesse effettivamente guadagnando consapevolezza di sé.

È un’illusione intelligente – la sequenza è stata molto probabilmente sequenziata in anticipo – ma comunque un esempio apparentemente sbalorditivo di quanto la robotica sia arrivata lontano.

Interazione uomo-robot

Engineered Arts vede la piattaforma, chiamata Ameca, come una “piattaforma per lo sviluppo di future tecnologie di robotica“, secondo il loro sito web. Il robot ha lo scopo di consentirci di studiare l’interazione uomo-robot e i segnali facciali credibili lo rendono molto più semplice.

L’azienda sta mettendo a disposizione il robot per l’acquisto e il noleggio per eventi, ma non ha ancora pubblicizzato un prezzo.

E un avvertimento chiave: mentre Ameca è impressionante nel trasmettere emozioni attraverso le espressioni facciali, non è ancora in grado di camminare.

Ameca è un robot modulare, abbiamo in programma di migliorare le sue capacità nel tempo in modo che un giorno possa camminare“, si legge sul sito web dell’azienda, immaginando un futuro in cui questi robot – proprio come i replicanti del famoso Philip K. Dick – saranno praticamente indistinguibile da un essere umano.

 

VEDI ANCHE▶Unire gli esseri umani con le macchine: il futuro è arrivato?

A cura di Ufoalieni.it

146Shares