B-21 Raider, l ‘”UFO americano”, è stato visto volare in Nevada

Il B-21 Raider, l'”UFO americano” è già stato visto sorvolare il Nevada, secondo diversi testimoni, si stanno preparando alla guerra?

rappresentazione B-21 Raider

Sono stati ricevuti diversi rapporti su un oggetto triangolare scuro visto volare nelle notti del Nevada. Gli specialisti affermano che è il nuovo bombardiere stealth della prossima generazione, il B-21 Raider.

Il problema è che, secondo gli esperti aerospaziali, ci sarebbero ancora diversi anni di progresso tecnologico prima che questo dispositivo potesse decollare. Che cosa è successo allora?

I residenti del Nevada, in particolare quelli che vivono nelle vicinanze dell’Area 51, hanno assistito all’uscita di diverse luci dalla base che, in passato, erano segrete.

Secondo diversi esperti, la base di Groom Lake continua ad essere un punto importante per lo sviluppo di veicoli aerei da combattimento classificati, che hanno una tecnologia segreta.

È per questo motivo che gli avvistamenti visti in questi giorni sono da ritenersi, senza dubbio, il B-21 Raider, l’aereo che guiderà la guerra nelle prossime generazioni. O almeno un suo prototipo funzionante.

Joerg Arnu, il webmaster del portale dreamlandresort.com, ha dedicato parte della sua vita allo studio degli eventi dell’Area 51, motivo per cui vive in Nevada.

Tra questi sviluppi ci sono i cosiddetti “Black Projects” che coinvolgono il B-21 Raider, un bombardiere stealth di nuova generazione a lungo raggio.

Negli ultimi anni, è stato pubblicato nei diversi siti dedicati all’aerospazio un apparente prototipo di B-21, che, presumibilmente, non sarebbe operativo fino a quest’anno, tuttavia, tale prototipo sarebbe a molti anni di sviluppo tecnologico per raggiungere il suo obiettivo fase finale.

rappresentazione B-21 Raider 2

Tuttavia, quanto accaduto in Nevada nei giorni scorsi sembra indicare che l’Air Force abbia saltato diversi anni di sviluppo tecnologico.

Tra le caratteristiche che più si ripetono nei testimoni c’è quella di una nave un po’ più piccola della B-2, di forma triangolare e di colore nero opaco.

Arnu ha dichiarato di essere sicuro che le nuvole che ha visto nel cielo in questi giorni siano, senza dubbio, il prototipo del B-21 in volo sul Nevada.

Inoltre, spiega che questo aereo è in grado di volare senza alcun tipo di equipaggio, senza pilota e oltre ad essere supersonico.

Sebbene non ci sia ancora nulla di chiaro su questo nuovo prototipo, gli esperti affermano che l’Air Force ha nascosto importanti informazioni su questo nuovo aereo che sembra più un’astronave che altro. Soprattutto nelle sue capacità.

Sono trapelate anche notizie sulla sua produzione, come un nuovo stabilimento in California, in particolare a Palmdale, la stessa città dove sono stati costruiti i bombardieri B-1 e B-2.

In quel luogo, guarda caso, sono stati segnalati anche avvistamenti di un velivolo sconosciuto e le sue caratteristiche sono simili a quelle associate al B-21 Raider.

Secondo vari esperti, il nome “Raider” sarebbe stato ispirato dalle gesta dei “Doolittle’s Raiders”, gli equipaggi degli Stati Uniti che organizzarono un raid perfetto su Tokyo durante la seconda guerra mondiale.

Come al solito, non sappiamo nulla dei reali progressi tecnologici degli Stati Uniti o di altre potenze mondiali, quindi anche la creazione di questo tipo di nave non sarebbe così inverosimile. Il dettaglio è per cosa lo useranno?

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

238Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Un pensiero su “B-21 Raider, l ‘”UFO americano”, è stato visto volare in Nevada

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina