Il primo robot umanoide Optimus di Tesla prende vita

Il Tesla AI Day 2.0 ha avuto un inizio entusiasmante con Optimus, il tanto atteso robot umanoide di Tesla, che è salito sul palco pochi minuti dopo l’inizio dell’evento. 

Il prototipo ha fatto passi incerti sul palco mentre camminava slegato. Il CEO di Tesla Elon Musk ha affermato che il team sta lavorando per rendere disponibile il robot il prima possibile a un prezzo inferiore rispetto a un’auto a meno di $ 20.000.

Durante l’evento è stato riprodotto un video che mostrava il robot svolgere attività di base come trasportare pacchi in un ufficio e innaffiare una pianta. Optimus è stato progettato per essere un robot umanoide che può essere prodotto in grandi volumi — milioni di unità, secondo Musk.

robot umanoide Optimus
Screenshot di Sabrina Ortiz/ZDNET

In secondo luogo, Tesla ha realizzato un prototipo che era completamente assemblato e somigliava a come sarebbe stata la potenziale unità finale. Questo prototipo assomigliava più a quello che era stato pubblicizzato all’evento dell’anno scorso con un design elegante e futuristico.

Il team ha rivelato che le mani mostrate sui volantini del Tesla AI Day erano le mani di Optimus, progettato per avere una gamma completa di movimenti tra le dita, come un essere umano.

La funzionalità simile a quella umana non è limitata solo alle mani, ma piuttosto, l’intera funzionalità del robot viene modellata su un corpo umano poiché il mondo è progettato per essere ergonomico per l’uomo. Il robot avrà una vera forma umana, un’ampia gamma di movimento e forza, ha affermato un ingegnere Tesla.

Il robot Tesla sarà progettato per fare tutto ciò che fa un cervello umano, come elaborare dati visivi, prendere decisioni dell’ultimo minuto e comunicare. Tesla sta utilizzando la tecnologia dei suoi veicoli nel robot, incluso un pacco batteria e un software di pilota automatico per renderlo possibile.

 

Musk era appassionato di quali siano gli effetti positivi che la disponibilità di Optimus avrà sulla società e sull’economia, affermando che Optimus potrebbe avere un miglioramento 2 volte della produzione economica.

Sarà una trasformazione fondamentale per la civiltà come la conosciamo“, ha detto Musk.

Alla richiesta di una tempistica specifica, Musk ha previsto che le consegne di Optimus sarebbero iniziate “probabilmente entro tre anni e non più di cinque anni“.

Da quando è stato annunciato il robot umanoide, il pubblico ha mostrato una generale esitazione nei confronti della tecnologia. Dopotutto, sembra la trama di un film horror di fantascienza in cui i robot potrebbero prendere il sopravvento alla fine. Musk ha affrontato queste preoccupazioni dicendo che, nonostante i suoi sforzi per farla uscire presto, la sicurezza rimane una priorità.

Dobbiamo farlo nel modo giusto. Dobbiamo farlo in sicurezza… Deve essere ciò che l’umanità vuole“, dice Musk.

Ha anche sottolineato che una società per azioni come Tesla – con un’unica classe di azioni di proprietà del pubblico – è un buon posto per sviluppare intelligenza artificiale e robot “in modo che il pubblico possa influenzarlo adeguatamente“, ha affermato Musk. “È molto importante che non posso semplicemente fare quello che voglio“.

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

104Shares

Scrivo appassionatamente di civiltà antiche, storia, vita aliena e vari altri argomenti da più di dieci anni.

Un pensiero su “Il primo robot umanoide Optimus di Tesla prende vita

  • 2 Ottobre 2022 in 11:10 pm
    Permalink

    due parole: Tesla Flop.

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina