Egitto: Scoperta Epocale del Corridoio Segreto di Cheope
Sab. Mar 2nd, 2024

È stata scoperta una nuova camera all’interno della Grande Piramide di Giza in Egitto, esattamente sopra l’ingresso principale della struttura. La scoperta è stata annunciata dall’archeologo egiziano Zahi Hawass e dal ministro del Turismo Ahmed Eissa. La camera, di 9 metri di lunghezza e 2,10 di larghezza, è stata rilevata con una scansione e fa parte del progetto Scan Pyramids, che utilizza tecniche avanzate per esaminare sezioni inesplorate della struttura.

Il corridoio sul lato nord della Piramide

Corridoio Segreto di Cheope

La nuova camera è il primo corridoio ad essere stato trovato sul lato nord della piramide di Cheope. La funzione della camera è ancora sconosciuta, ma corridoi come questo spesso portano a ulteriori scoperte archeologiche. Gli esperti sono divisi sulle modalità di costruzione di questa e delle altre piramidi, quindi anche le scoperte relativamente minori suscitano grande interesse.

La Grande Piramide di Giza e la sua storia

La Grande Piramide di Giza è stata costruita come camera funeraria reale circa 4.500 anni fa dal faraone della IV dinastia, Cheope, che regnò dal 2509 al 2483 a.C. La piramide si trova a circa 17 chilometri dal centro del Cairo ed è una delle sette meraviglie del mondo antico.

L’EGITTO E IL TURISMO

L’antica storia dell’Egitto è una grande attrazione turistica per il paese nordafricano. Il settore turistico ha subito una lunga flessione dopo i disordini politici e le violenze seguite alla rivolta del 2011, ma le autorità egiziane continuano a pubblicizzare le scoperte archeologiche per attirare più turisti, che rappresentano un’importante fonte di valuta estera per il paese.

La scoperta del nuovo corridoio nella piramide di Cheope è un’importante aggiunta alla nostra conoscenza della storia antica dell’Egitto. Grazie alle tecniche di scansione avanzate, come quelle utilizzate nel progetto Scan Pyramids, è possibile esplorare le parti inesplorate delle antiche strutture e fare nuove scoperte che ci aiutano a capire meglio il passato.
© Riproduzione riservata

A cura di Ufoalieni.it

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook

Di ufoalieni

Da oltre dieci anni mi appassiona scrivere di civiltà antiche, storia, vita aliena e altri temi affascinanti. Sono curioso di natura e cerco sempre di approfondire le mie conoscenze attraverso la lettura, la ricerca e l'esplorazione di nuovi campi di interesse. Con il mio sito, voglio condividere la mia passione e stimolare la vostra curiosità verso il mondo che ci circonda.

3 pensiero su “Egitto: Scoperta Epocale del Corridoio Segreto di Cheope”

I commenti sono chiusi.

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina